Contadino ara il suo campo e scopre quattro ordigni della guerra mondiale

Ieri mattina il proprietario di una tenuta agricola di Cortellazzo ha trovato quattro grossi proiettili di artiglieria. Portati in un luogo sicuro, sono stati fatti brillare stamane

Doveva essere stato un campo di battaglia. Un tempo. Durante la seconda guerra mondiale. Ora lo stesso campo è diventato più semplicemente un appezzamento di terra di una tenuta agricola di Cortellazzo. Ma il passato spesso torna. Ieri, infatti, mentre il titolare dell'azienda stava arando il suo terreno in via Cristoforo Colombo, il suo trattore si è imbattuto in un grosso proiettile di artiglieria risalte al conflitto bellico di oltre sei decenni fa. Quarantasei i centimetri di lunghezza e 12 quelli di diametro. In uno stato di conservazione pessimo.

Mentre gli artificieri della Questura stavano mettendo in sicurezza l'area, quasi contemporaneamente, e sempre arando il terreno, sono stati trovati altri tre proiettili di artiglieria. Questa volta un po' più piccoli. Tutto il territorio interessato è stato recintato per permettere agli artificieri di raccogliere gli ordigni e portarli in un luogo sicuro dove, stamattina, sono stati fatti brillare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Bollettino contagi e ricoveri per Covid-19 domenica mattina, regione e provincia

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

  • Coldiretti Venezia: si raccolgono adesioni per il lavoro in campagna

Torna su
VeneziaToday è in caricamento