Sogliole e vongole troppo giovani, pesce sequestrato a quintali: denunce a Chioggia

I carabinieri hanno sorpreso diversi pescatori intenti a commerciare o trasportare materiale ittico illegale. Per tutti è scatto il sequestro del prodotto

Pesce troppo giovane per essere venduto, eppure a commercializzato a quintali nel mercato chioggiotto: i carabinieri hanno individuato diversi pescatori "furbetti" nei giorni scorsi, procedendo per tutti a una denuncia penale. All'interno di un fugone frigo parcheggiato al mercato ittico all’ingrosso di Chioggia sono state trovate 15 cassette di sogliole, per un peso di un quintale e mezzo: pesce di taglia piccola, ovvero allo stadio di novellame (tra i 16 e i 19 centimetri, quindi al di sotto di quella minima commercializzabile di 20). Per questo motivo tutte le sogliole, per un valore di circa 1.800 euro, sono state sottoposte a sequestro mentre il conducente del mezzo, 51enne chioggiotto, è stato denunciato in stato di libertà. Dopodiché i carabinieri sono risaliti al pescatore, chioggiotto di 45 anni, anche lui denunciato. Per quest'ultimo inoltre una decurtazione di 5 punti sulla licenza di pesca.

Sorte simile per un 40enne chioggiotto fermato lungo la banchina del canale San Domenico mentre trasferiva cassette di pesce da un peschereccio ad un'Ape Piaggio. A seguito del controllo all’interno del cassone del veicolo sono state trovate 9 cassette piene di sogliole, per un totale di un quintale circa. Anche in questo caso erano tutte sottomisura, motivo per cui il conducente è stato denunciato. Tutto il prodotto, del valore commerciale di 1.200 euro, è stato sequestrato in attesa dello smaltimento/rigetto o dell’eventuale conferimento ad ente benefico.

Ulteriore controllo per una ditta di commercio di prodotti ittici e molluschi: in una cella frigo è stato scoperto un bancale con 28 sacchi pieni di vongole di mare, già etichettati per la successiva commercializzazione, per un peso complessivo di circa 1,5 quintali. Il 70% delle vongole aveva una taglia compresa tra i 2 e i 2,4 centimetri, quindi al di sotto di quella minima di 2,5. Per l'amministratore della ditta, 50enne chioggiotto, è scattata la deununcia. Tutte le vongole, per un valore di circa 700 euro, sono state sequestrate.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave incidente nautico al Lido, tre morti

  • Dimentica la rete internet accesa per 4 ore: maxi bolletta da 16mila euro

  • Appartamento divorato dalle fiamme: chiusa la strada

  • Un uomo trovato morto in casa per overdose

  • Torna il maltempo, previsti temporali in tutto il Veneziano

  • Spettacolare inseguimento tra Caorle e San Donà: l'auto si schianta, un arresto

Torna su
VeneziaToday è in caricamento