Chioggia, tre quintali di pesce sequestrato d'estate nei locali

In tre mesi (e venti controlli) denunciato un ristoratore per avere del "novellame". Un esercizio deteneva alimenti oltre la data di scadenza

Tre mesi di controlli tra bar e ristoranti di Chioggia e Sottomarina e tre quintali di prodotti ittici, tra pesce, molluschi e quant'altro, sequestrati dalle forze dell'ordine. Gli accertamenti da parte della motovedetta dei carabinieri della città clodiense, con la collaborazione degli ispettori veterinari dell'Ulss 14 non hanno portato a risultati certo lunsinghieri per la dozzina di locali finiti nei guai per un motivo o per un altro: a vario titolo gli esercizi devono rispondere di mancata pubblicizzazione della filiera, mancata indicazione della provenienza o di cattivo stato di conservazione dei prodotti.

Di più, un ristoratore è stato anche denunciato dalle forze dell'ordine per il fatto che è stato trovato in possesso di "novellame", di pesce e di molluschi sotto misura rispetto alle norme europee. Per lui quindi una fattispecie di reato più grave rispetto agli altri, che comunque in totale dovranno pagare in totale sanzioni per circa 36mila euro. Un locale è poi finito nei guai anche per detenere prodotti oltre la data di scadenza, certo non una gestione "salutare" dei prodotti ittici serviti ai clienti. Naturalmente è scattato subito il sequestro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Botte alla moglie e al figlio, un uomo arrestato a Venezia

  • Cronaca

    Le dosi di cocaina sotto il tappetino dell'auto: arrestata spacciatrice

  • Cronaca

    Alberghi veneziani: bene le città d'arte, in lieve calo la costa. «Un dovere stanare gli abusivi»

  • Attualità

    Alloggi pubblici restaurati con fondi europei a Mestre, Marghera e Mirano

I più letti della settimana

  • Auto esce di strada e finisce contro un albero: morto il conducente

  • Eroina, quarta overdose in un mese: trovata morta una 36enne

  • Incidente in Valsugana: muore motociclista veneziano

  • Una 34enne morta all'ospedale poche ore dopo aver partorito

  • Torna l'ora legale, 60 minuti di luce in più: ecco quando spostare le lancette

  • Conto salato al momento di disdire il contratto con la compagnia telefonica: quasi 800 euro

Torna su
VeneziaToday è in caricamento