Chioggia, un etto di hashish in casa e tutto l'occorrente per il confezionamento. Arrestato

Sostanze stupefacenti nascoste in vari punti dell'abitazione controllata dalla polizia. Arrestato anche un 39enne per furto con scasso e una coppia di cittadini ucraini all'Ipercoop

I controlli della polizia di Chioggia hanno portato la settimana scorsa ad arresti, perquisizioni e sequestri. Durante un controllo a un cittadino 43enne chioggiotto i militari hanno scoperto che era in possesso di una piccola quantità di hashish, ma non si sono fermati. Proseguendo nella perquisizione del domicilio dello stesso, hanno trovato oltre un etto della stessa sostanza stupefacente, nascosta in vari punti dell’abitazione, oltre a tutto l’occorrente per il confezionamento e la pesatura. Altre dosi già confezionate erano pronte per lo spaccio e contenevano anche cocaina. L'uomo è stato arrestato, portato in commissariato e successivamente trasferito in carcere a Venezia.

Nel corso dei controlli effettuati dalla polizia nelle ore notturne, sempre la scorsa settimana gli agenti hanno colto sul fatto un 39enne, di Chioggia, mentre forzava la porta d'ingresso di un bar del centro storico, arrivando alla cassa del locale e prelevando circa 100 euro in contanti. La polizia, assieme ai carabinieri, è riuscita a bloccare l'uomo fermandone la fuga tra le calli e ponendolo agli arresti domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Denunciata inoltre, in stato di libertà, una giovane coppia di cittadinanza ucraina (uomo e donna, rispettivamente di 34 e 25 anni), responsabile del furto di generi alimentari e articoli di abbigliamento, per un valore di alcune centinaia di euro al supermercato Ipercoop della zona. I due avevano tolto gli antitaccheggi dagli articoli, per poi sottrarli. Oltre alla denuncia per l’uomo è scattata l'espulsione, in quanto irregolare sul territorio italiano. Carcere anche per un altro cittadino 57enne originario di Chioggia, condannato a 3 mesi per reati contro il patrimonio.
  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento