Portogruaro, la "app" per pazienti: il monitoraggio è via smartphone

Si chiama Teseo, è la novità introdotta all'Ulss 10 per inviare dati sul proprio stato di salute direttamente da casa. Presentati anche sei nuovi ambulatori

La tecnologia sempre più al servizio degli ospedali: inizia a funzionare all'ospedale di Portogruaro il nuovo progetto "Teseo", realizzato con la collaborazione dell’associazione "Amici del cuore". Il sistema prevede il monitoraggio dei pazienti a domicilio mediante un metodo di trasmissione sperimentale che invia i dati direttamente alla Cardiologia. L'Ulss 10 del Veneto orientale spiega di essere la prima azienda in Italia ad averlo avviato. Si tratta di una novità che permette ai pazienti, utilizzando uno smartphone, un tablet o il computer direttamente da casa, di collegarsi i qualsiasi momento con la Cardiologia e inviare dati sul proprio stato di salute.

Nei giorni scorsi sono inoltre stati messi in funzione sei ambulatori di Cardiologia al quinto piano (ala est) dell’ospedale San Tommaso dei Battuti. Si tratta di locali più ampi e confortevoli sia per l’utenza che per il personale medico e infermieristico. Gli stessi sono stati inoltre forniti di nuove attrezzature per poter erogare prestazioni di maggiore qualità: elettrocardiogrammi, proveda sforzo, elettrostress, controllo dei defibrillatori e dei pacemaker e altro. Un ambulatorio è dedicato in particolare alla tele cardiologia mediante il monitoraggio a distanza dei pazienti con attrezzature d’avanguardia in questo contesto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con la presentazione di martedì sono stati consegnati anche una trentina di attestati di benemerenza a persone, enti e società, che hanno contribuito economicamente all’attivazione di un servizio per pazienti (selezionati dalla Cardiologia) che necessitano di un monitoraggio e che, con la nuova tecnologia Teseo, potranno farlo comodamente da casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

  • Pericoloso inseguimento in laguna, giovane sperona la volante: 25enne arrestato

  • Trova il padre senza vita in casa

  • Scomparso da tre giorni, trovato nel canale senza vita

Torna su
VeneziaToday è in caricamento