"Edison start", ben 300mila euro per progettare l'energia di domani

Il premio è rivolto ai giovani talenti, alle start up e alle piccole imprese. I 30 finalisti avranno anche la possibilità di venire seguiti da esperti

Prosegue e fa tappa in Veneto il cammino di “Edison Start”, il premio per i progetti più innovativi nel campo dell’energia, sviluppo sociale e smart communities. Promosso e sostenuto da Edison in occasione dell’anniversario dei suoi 130 anni, il premio mette in palio 300mila euro per tre progetti nell’ambito dell’energia: soluzioni e tecnologie innovative per risparmiare le risorse energetiche, consumare meglio e meno, garantire l’accesso all’energia a un numero crescente di persone in modo sostenibile, sia dal punto di vista ambientale che economico; sviluppo sociale: progetti e iniziative, anche di carattere culturale, che attivino opportunità di sviluppo imprenditoriale, che siano economicamente sostenibili e che abbiano un impatto sociale in termini di inclusione, partecipazione e cooperazione; e smart communities: progetti per il miglioramento della qualità della vita domestica e della comunità cui si appartiene come, per esempio, la gestione dei rifiuti, la mobilità, l’architettura sostenibile e la domotica. Al momento sono 12 i progetti targati Veneto su oltre 160 già raccolti dall’avvio del progetto. Edison Start è stato presentato martedì a Venezia-Marghera, presso la sede di Confindustria Venezia, alla presenza del presidente Matteo Zoppas, di Florian Ciornei, responsabile comunicazione digitale Edison e Filippo Beneventi, capo centrale Edison Marghera Levante.

DAL TERRITORIO - Le 12 idee arrivate fino ad oggi dal Veneto sono: Atlantech (Verona), il cinema ai Bersaglieri, progetto di rilancio (Venezia), PetBooking (Verona), Ristrutturazione a chilometri zero (Verona), Spoke by Fog Studio (Vicenza), Move on (Vicenza), Theia app (Vicenza), Cara Famiglia ... Camminiamo Insieme! (Padova), 1 point X bike (Treviso), Nuove Energie - Atelier crochet (Padua), Si cambia (Vicenza) e Centro aggregazione giovanile comunità per minori (Verona). Il bando è aperto a team di persone fisiche (studenti e non), start up, micro e piccole imprese e organizzazioni non profit che svolgono la propria attività da almeno due anni. I principali criteri di valutazione dei progetti sono: innovazione, utilità rispetto al bisogno cui intendono rispondere, fattibilità, sostenibilità economica, sociale e ambientale, replicabilità e ricadute positive che il progetto è in grado di generare per la collettività.

COME FUNZIONA - Edison non solo sosterrà economicamente i progetti vincitori, ma metterà a disposizione dei 30 finalisti un’attività di supporto e di consulenza da parte di un team di esperti della società e partner quali università e istituzioni per trasformare le idee in progetti d’impresa sostenibili. I candidati possono presentare il proprio progetto sulla piattaforma web www.edisonstart.it e seguire le diverse fasi del concorso che proclamerà i vincitori il 15 ottobre 2014. Edison Start è anche una community sul web dove tutti i progetti caricati sulla piattaforma possono essere condivisi, valutati e arricchiti dalla rete insieme al comitato Edison. La piattaforma è una vera e propria vetrina virtuale per attrarre potenziali soci sviluppatori quali enti, aziende e istituzioni che potranno liberamente consultare i progetti e le iniziative presenti. Una funzione di geolocalizzazione dei progetti sul territorio permette di creare la geografia dell’innovazione in Italia con l’obiettivo di amplificare le potenzialità di sviluppo e sinergie tra le iniziative.

IL PROGETTO "BERSAGLIERI" DI SETTIMO BINARIO - "Rilanciare un cinema: presunzione o follia? - si chiedono i promotori del progetto sul sito di Edison Start - Dopo anni di esperienza nel settore culturale e cinematografico, Settimo Binario intende rilanciare il cinema "Ai Bersaglieri" di Spinea, un multisala storico, in buone condizioni strutturali ma da convertire al formato digitale. Il cinema "Ai Bersaglieri" potrebbe diventare un interessantissimo cinema di città, accessibile in maniera ecologica ed economica, con un'offerta trasversale e unica per programmazione e valore sociale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Acqua alta: 110 centimetri registrati nella notte tra sabato e domenica

  • Meteo

    Le piogge non cessano di flagellare la Regione: fiumi gonfi, resta lo stato di attenzione

  • Incidenti stradali

    Fuori strada con l'auto che finsice nel canale: sommozzatori al lavoro per cercare altri eventuali feriti

  • Cronaca

    Maltempo: la mareggiata cancella la spiaggia a Eraclea, danni anche a Caorle

I più letti della settimana

  • I parcheggi gratuiti a Mestre e Venezia

  • A Venezia compare un graffito di Banksy

  • È morta Mamma Rosa: «Una vita per dare amore agli animali»

  • Selfie sul pontile, scivola in acqua e muore annegato

  • Fatture false per 25 milioni: 12 arresti, un chioggiotto nella triade del sodalizio

  • Acqua e limone a digiuno la mattina: verità o falso mito?

Torna su
VeneziaToday è in caricamento