"Tutte le persone sono stupende, combatto i canoni di bellezza della nostra società"

Il fotografo di Fiesso d'Artico, Marco De Liso, è stato premiato a Los Angeles per suoi 4 ritratti: "Il mio metodo è unico in Italia, valorizzo i difetti e creo la migliore opera"

"Combatto i canoni di bellezza imposti dalla società per far vedere a ogni persona quanto sia bella". A parlare è il forografo con studio a Fiesso d'Artico Marco De Liso, che ha raccolto l'ennesimo ricoscimento internazionale della sua giovane carriera. "Martedì sera a Los Angeles sono stati comunicati i risultati del concorso internazionale 'The portrait masters 2018', e quattro mie fotografie hanno ottenuto il riconoscimento di bronzo", annuncia.

Una bella soddisfazione per chi sta cercando, a suo dire, di "introdurre un metodo unico in Italia". Il professionista per i suoi ritratti ha messo a punto "Icàstico", attraverso cui si creano immagini con protagonisti cittadini "comuni" adattando le tecniche del ritratto magazine professionale. "A differenza dei metodi usati dai fotografi che sono abituati a lavorare con addetti del settore e che quindi non capiscono le difficoltà, gli imbarazzi e le imperfezioni delle persone comuni, Icàstico è un metodo studiato ad hoc che mette a proprio agio anche chi è 'allergico' alle foto e porta a valorizzare i difetti e creare il proprio miglior ritratto", conclude De Liso.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incendio all'hotel Excelsior: fiamme in cucina nella notte

  • Sport

    L'Ascoli ricaccia il Venezia nell'incubo playout: fatale il rigore trasformato da Ardemagni

  • Incidenti stradali

    Auto nel Sile: i sommozzatori la recuperano, poi ne trovano un'altra

  • Attualità

    Meteo: previsto un picco di acqua alta di 105 centimetri

I più letti della settimana

  • Schianto tra auto e tram sul ponte della Libertà, traffico bloccato a piazzale Roma

  • Omicidio a Venezia: anziano uccide la moglie con una coltellata

  • Auto nel Sile: i sommozzatori la recuperano, poi ne trovano un'altra

  • Ciclista investito finisce a terra e perde la vita

  • Attenzione all'esodo di Pasqua: le previsioni del traffico in autostrada

  • Scomparso da giorni, ammette: «Ero fuggito per debiti di droga»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento