"Piave 2018", presentato a San Donà il programma sul centenario della Vittoria

Centro culturale da Vinci gremito domenica mattina. Sono intervenuti il sindaco della città Cereser e il presidente dell'Associazione Nazionale Bersaglieri. Svelato il logo dell'evento

Centro culturale gremito, domenica mattina, alla presentazione del raduno "Piave 2018". Ad aprire la giornata, al centro culturale Da Vinci, un’introduzione musicale della Fanfara dei bersaglieri, a cui hanno fato seguito gli interventi del sindaco di San Donà di Piave, Andrea Cereser e del presidente della sezione organizzatrice di San Donà di Piave, Mauro Cattai. "Nessun altro luogo come il Piave avrebbe potuto ospitare il raduno del Centenario della Vittoria - ha commentato Cereser - È l’evento più importante che San Donà di Piave si trova a gestire a conclusione delle celebrazioni per l’anniversario della Grande Guerra. Avrà importanti riflessi sull’economia del territorio e invito le attività imprenditoriali e commerciali a valutare le opportunità che tale evento può offrire".

Presentato anche il logo dell’evento, ancora suscettibile di qualche modifica. Rappresenta in forma stilizzata l’ansa del Piave, raffigurata come Tricolore, con il Bersagliere in primo piano. "Ringrazio il sindaco per aver creduto in questa grande sfida", così il generale Marcello Cataldi, presidente dell’Associazione Nazionale Bersaglieri. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Già questo pomeriggio ci sarà una ricognizione sul Piave per valutare la possibilità del posizionamento di un pontone - ha avuto modo di sostenere il generale Giuseppe Nicola Tota dello Stato Maggiore – Avrete il mio impegno personale per far sì che ci sia il sostegno dell’Esercito a questa iniziativa. Sarebbe interessante una rassegna enogastronomica su cosa si mangiava nelle trincee".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • Finiscono in acqua dal vaporetto, morte due donne

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Bollettino contagi e ricoveri per Covid-19 domenica mattina, regione e provincia

  • Coldiretti Venezia: si raccolgono adesioni per il lavoro in campagna

  • Il bollettino Covid-19 del 3 aprile sera: ancora morti, calano i ricoveri

Torna su
VeneziaToday è in caricamento