Scatta il taglio alle linee Actv, ma è ancora "alta stagione" in laguna: caos imbarcaderi

Sabato la bella giornata di sole ha attirato numerose persone in laguna. La rimodulazione del servizio, con l'entrata in vigore dell'orario autunnale, ha causato assembramenti ai pontili

Orari autunnali significano meno corse. Meno corse si traducono gioco forza in assembramenti più consistenti agli imbarcaderi, con conseguenti lamentele (anche vibranti) di chi si è ritrovato in coda. E' ciò che è successo sabato, quando la bella giornata di sole ha attirato a Venezia migliaia di persone che si sono aggiunte ai turisti che comunque affollano la città anche a settembre. Anzi, i dati parlerebbero di presenze paragonabili ad agosto (o quasi). Perché lo sviluppo del turismo ha "spalmato" ciò che si considera alta stagione su un lasso di tempo più lungo.

Ciò, però, mal si concilia con il taglio delle corse Actv in laguna derivanti dall'avvento dell'orario autunnale. Così al pontile di San Zaccaria, come riportato anche da La Nuova Venezia, sabato si mostrava gremito di persone, tutte in coda in attesa di salire a bordo di un "agognato" vaporetto alla volta del Lido. Una piccola impresa. Ma sarebbero state diverse le linee costantemente ingolfate di turisti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il quotidiano veneziano ha raccolto sul tema il commento di Nevio Oselladore, portavoce del Comitato lavoratori Actv, il quale punta il dito contro l'azienda: secondo lui la riduzione delle linee scattata il 12 settembre sarebbe conseguenza di scelte di 20 o 30 anni fa. Oramai fuori dal tempo. Servirebbe pensare a prolungare il servizio estivo in funzione di una potenziale alta stagione di almeno 300 giorni l'anno. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Ha fotografato le mie bimbe in vaporetto»: nel telefono la polizia trova decine di foto di minori

  • Ecco i divieti che resteranno in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Coda verso Venezia al mattino. Pressione sui mezzi nel corso della giornata

  • Ubriaco, picchia una ragazza e i carabinieri: neutralizzato con 2 dosi di sedativo

  • Auto fuori strada, morto un uomo

  • Lite finisce nel sangue: 37enne accoltella l'ex suocero

Torna su
VeneziaToday è in caricamento