Rivoluzione a Porto Marghera, approvati progetti per 34 milioni

Via libera per i primi nove interventi su viabilità, sicurezza idraulica e banchine. Previsti un sottopasso tra via Torino e Vega ed una rotonda in via Righi

La riqualificazione di Porto Marghera non è più un miraggio, almeno stando ai fondi stanziati dal ministero dello Sviluppo economico (Mise) tramite l'apposito accordo di programma: 34 milioni pronti per 9 progetti approvati questa settimana, che saranno realizzati nei prossimi due anni tra Mestre e l'area industriale di Marghera. Ed è sola la prima parte degli interventi previsti dall'accordo firmato in gennaio da ministero, Regione, Comune e autorità portuale: 153 milioni di euro per 23 progetti in totale, finalizzati a mettere in piedi infrastrutture e costruzioni in grado di agevolare l'eventuale insediamento di nuove attività, oltre che fornire nuovi strumenti a chi già opera nell'area industriale lagunare.

I più importanti di questa tranche saranno una rotonda in via Righi e un sottopasso per collegare via Torino al parco Vega, oltre all’allargamento di via dell’Elettricità, i lavori antiallagamenti in via Dei Petroli e la banda larga. Dopo il via libera del comitato tecnico si può preparare la gara d’appalto: dei 9 progetti appena approvati, 6 fanno capo al Comune di Venezia e 3 all’autorità portuale, per una spesa di 34 milioni con la clausola che siano realizzati entro il 2017.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La lista dei progetti: messa in sicurezza idraulica via dei Petroli e via Righi; messa in sicurezza idraulica della macroisola della prima zona Industriale, attorno al Parco Vega (via Pacinotti, via delle Industrie, via Ferraris) e costruzione della rotonda e del sottopasso su via Righi per il collegamento con via Torino; manutenzione straordinaria delle vie Cruto, Ghega, Galvani, Delle Macchine, Della Pila, adeguamento di sottoservizi e viabilità di collegamento tra via Elettricità e via Fratelli Bandiera; infrastrutturazione dei cavi della rete in fribra ottica per banda larga con aree industriali di Porto Marghera; adeguamento funzionale, stradale, ferroviario e messa in sicurezza di via dell’Elettricità, da via Ghega al raccordo con innesto su A57; sistemazione rete fognaria con costruzione vasche di prima pioggia nella zona di Porto Marghera e adeguamento della rete ferroviaria per le merci nell’area portuale. Soddisfatto l’assessore Simone Venturini, che parla di progetti condivisibili e importanti per la città.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un pene in cemento compare a San Marco

  • «Assembramenti fuori dai locali, gente senza mascherina: così torniamo indietro»

  • Un nuovo sistema di prenotazione nell'Ulss 3: non è più l’utente che chiama il Cup, ma viceversa

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Maneggio in fiamme: feriti padre e figlia, morti quattro cavalli

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento