Da tutto il mondo per riprogettare gli spazi del lavoro tra Mestre e Porto Marghera

Si tratta di un'iniziativa dell'università Iuav di Venezia, in collaborazione con il Comune e con la Biennale d'Architettura 2018. I progetti saranno esposti nel corso della kermesse

Riprogettare gli spazi del lavoro nel territorio di mezzo tra Mestre e Porto Marghera. Questo l’obiettivo di Marghera City of Making, il concorso internazionale di urbanistica a inviti organizzato dall’università Iuav di Venezia e da UniUdine nell’ambito delle celebrazioni del Centenario di Porto Marghera, e in collaborazione con il Comune di Venezia e la Biennale Architettura 2018.

La trasformazione del lavoro

Tre le domande a cui il concorso intende rispondere: quali sono le forme che il lavoro è destinato ad assumere? quali i rapporti con lo spazio e i luoghi? quali le relazioni con e tra i lavoratori? In una condizione di trasformazione del lavoro e delle attività produttive insediabili a Marghera, i caratteri prevalenti saranno l’alto contenuto digitale, la profonda innovazione nel settore manifatturiero, la creatività dei settori coinvolti, la condivisione sempre più spinta dei servizi e delle attrezzature che diventano luoghi per la socialità urbana​.

L'area

Il luogo in cui sviluppare l’attività progettuale, l’interfaccia Mestre - Porto Marghera, è un’area considerata a lungo come una doppia periferia della città e dell’area industriale, di cui ha patito e continua a patire gli effetti negativi. Oggi quest’area, grazie ai processi e progetti di rigenerazione urbana e riattivazione economica dai quali è stata investita, mette in luce possibilità e opportunità di cambiamento e riattivazione che potrebbero estendersi oltre i propri confini e mostrare percorsi di ripresa anche per Porto Marghera.

I progetti partecipanti

I progetti del concorso saranno esposti nell’ambito del Padiglione Venezia "Follow up! Venice shares knoledge spaces" alla Biennale di Architettura 2018. Invitati docenti e studenti provenienti da una selezione tra le più prestigiose scuole di architettura in Europa e nel mondo: Etsab di barcellona, Aho di Oslo, Ku di Zurigo, Ulb di Bruxelles, Parson School of Design dagli Stati Uniti, Pontifical Catholic University of Chile dal Cile e Usp di San Paolo del Brasile.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Schianto al confine tra Santa Maria di Sala e Borgoricco: morto 29enne di Villa del Conte

  • Cronaca

    Stroncata da una rara malattia, Aurora si è spenta a 19 anni: lutto a Santa Maria di Sala

  • Eventi

    Il cielo è magico su Venezia: lo spettacolo delle Frecce Tricolori impreziosisce la laguna | VD

  • Cronaca

    Non ce l'ha fatta il 64enne di Biverone: è morto all'Angelo dopo l'impatto in scooter di giovedì

I più letti della settimana

  • Tir piomba sulle auto allo svincolo della Tangenziale: un morto e 8 feriti a Mestre

  • Jesolo hot: coppia si lascia andare al tramonto sul pontile. E i social network si dividono

  • Inferno in autostrada: furgone contro autocisterna, un morto e chilometri di coda

  • Tragedia al Lido, una persona si toglie la vita nella zona del parco Ca' Bianca

  • Perde il controllo del suo mezzo: Suv finisce "parcheggiata" sopra due automobili

  • Incidente a Cavallino-Treporti: dopo lo schianto due motociclisti finiscono in acqua

Torna su
VeneziaToday è in caricamento