Stuprata dopo la fine del rapporto: prostituta denuncia l'aggressione

Sarebbe successo domenica notte a Jesolo, dietro piazza Mazzini. La vittima, una lucciola ungherese di 25 anni, sarebbe stata picchiata e derubata

Foto d'archivio

Stuprata dopo aver consumato il rapporto. Questo quanto successo a Jesolo, come riporta il Gazzettino, ad una prostituta ungherese di 25 anni, poco dopo la mezzanotte di domenica.

La donna, che dall'inizio dell'estate eserciterebbe la sua professione nella località marina, avrebbe chiamato la polizia per denunciare quanto accaduto, in chiaro stato di shock. Secondo il racconto della giovane, due ragazzi in scooter l'avrebbero abbordata vicino la rotonda Aleardi, dietro piazza Mazzini, contrattando i termini della prestazione. Alla fine del rapporto, tuttavia, non avrebbero pagato la cifra pattuita, avrebbero bensì cominciato ad abusare della ragazza, riempiendola di pugni e calci. La forza fisica dei due non avrebbe permesso alla prostituta di opporre alcuna resistenza allo stupro. I due si sarebbero poi allontanati con la borsetta della ragazza e con tutto il denaro riscosso durante la serata. Un piano studiato a puntino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attualmente gli agenti del commissariato di polizia di via Aquileia starebbero cercando di chiarire meglio la dinamica di quanto avvenuto, per risalire ai responsabili dell'ignobile e brutale aggressione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Pazienti ricoverati e tamponi positivi al coronavirus domenica

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento