Iniziativa di protesta a Mestre per chiedere di potenziare le linee dei bus

Secondo il Pd è necessario che il Comune e la società di trasporti facciano fronte a una serie di problemi di sovraffollamento. Volantinaggio giovedì 23 maggio

In alcune linee, soprattutto in certe fasce orarie, gli autobus continuano a essere sovraffollati. Per questo il Pd di Venezia ha annunciato un'iniziativa di volantinaggio per giovedì 23 maggio: «Chiediamo un servizio automobilistico rispondente alle pressanti esigenze di cittadini e turisti - spiegano gli esponenti del partito - poiché le modifiche che entreranno in vigore lunedì 27 non risolveranno le criticità che in diverse occasioni abbiamo portato all’attenzione dell'amministrazione».

In particolare si chiede il potenziamento dei bus per Venezia nelle ore di punta (linee 2, 4L, 7, 19); dei collegamenti con l'ospedale dell'Angelo e con l'aeroporto; l'incremento dei collegamenti serali nella terraferma, delle linee lungo via Miranese, dei collegamenti di via Ca' Marcello e dalla stazione con Venezia. «Grazie ai passeggeri - si legge nel volantino - il Comune nel 2017 ha incassato 247 milioni di euro, 20 milioni in più rispetto al 2015: e noi viaggiamo ancora così»: segue una vignetta che rappresenta la calca dentro un bus.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marea record, Venezia completamente sott'acqua

  • Trovata senza vita Bruna Basso, era scomparsa da mercoledì

  • Il disastro dell'acqua alta: incendi e barche affondate, rive e edifici danneggiati

  • Madre e figlio trovati morti a Venezia: sospetta intossicazione da monossido

  • Come "l'acqua granda" del 1966. Due morti a Pellestrina

  • Diciotto chili di marijuana nell'officina, «titolare» in manette

Torna su
VeneziaToday è in caricamento