Pulizia spiaggia dell'ospedale al Mare del Lido: "Rifiuti e plastiche uccidono l'ambiente"

Domenica 22 aprile dalle 10 alle 12 l'iniziativa è aperta alla cittadinanza, con ritrovo all'entrata della spiaggia libera dopo zona A. "Scarti galleggianti 4 volte di più che nell'Adriatico"

Pulizia spiaggia Legambiente

Giornata di pulizia della spiaggia di fronte all'ospedale al Mare del Lido, e dell’area retrodunale, domenica 22 aprile dalle 10 alle 12. A promuoverla è il circolo Legambiente di Venezia, con la partecipazione della Municipalità del Lido, la Lipu, la Pro Loco Lido, “Consorzio Venezia e il suo Lido” e tante altre associazioni e abitanti. Il punto di informazioni e ritrovo per chi vorrà partecipare sarà all'entrata della spiaggia libera dopo Zona A. Ex entrata Ospedale al Mare.

IMG_4126-2

Obiettivi

L’intento primario dell’evento è quello di ripulire tale area, altamente degradata e abbandonata, e sensibilizzare la cittadinanza su come l’incuria e l’abbandono dei rifiuti si ripercuota sulla nostra stessa vita, andando a inquinare l’ambiente e le spiagge, che a breve verranno utilizzate dai bagnanti.

Plastiche 4 volte più della media dell'Adriatico

Il circolo di Legambiente da diversi anni evidenzia come i rifiuti che finiscono in acqua, in particolare in laguna e città, impiegano anni (se non secoli nel caso delle plastiche) per la loro decomposizione, e che rappresentano uno dei principali pericoli per i mari e oceani di tutto il mondo. La giornata si innesta in un percorso che ha visto il circolo di Legambiente e Ispra impegnati nel monitoraggio dei rifiuti galleggianti, avviato già da due anni, svolto lungo tutti i canali della città, che ha rilevato concentrazioni 4 volte superiori rispetto alla media dell’Adriatico.

Gadget e sorpresa

A breve l’associazione procederà a nuove giornate di raccolta in laguna e lungo i canali cittadini, nonché un cineforum, coinvolgendo la popolazione locale e anche i turisti al fine di allargare la consapevolezza ambientale, i danni delle plastiche in acqua, e il rispetto della città di Venezia e della Laguna. Un grande supporto è stato dato anche dall’azienda Veritas, che ci supporterà con mezzi e attrezzature per un’idonea gestione di quanto verrà raccolto. La manifestazione di raccolta è libera e aperta a tutte le persone e associazioni che vorranno unirsi a noi, e durante tale mattinata verranno distribuiti gadget e verrà organizzata una “gara” per i più giovani volenterosi con sorpresa finale. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tacco11 della famiglia di Federica Pellegrini nel nuovo hotel a 5 stelle di Jesolo

  • Schianto tra due auto, morta una donna

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie» ​

  • Donna trovata morta sugli scogli, è una signora di Noale

  • L'Auchan passa a Conad. Sciopero e presidio a Mestre

  • Barca finisce in secca, volo dell'elicottero per recuperare quattro persone

Torna su
VeneziaToday è in caricamento