I carabinieri lo fermano per un controllo. 20enne aveva con sè 47 grammi di marijuana

Le forze dell'ordine hanno notato il crescente nervosismo del ragazzo. Dopo averlo perquisito l'hanno trovato in possesso di hashish e marijuana e l'hanno arrestato

Un ventenne di Villaonva di Fossalta di Portogruaro è stato arrestato dai carabinieri per detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Nella tarda mattinata di venerdì infatti, i carabinieri della Stazione di Villanova di Fossalta di Portogruaro, durante un normale controllo del territorio, hanno fermato un ragazzo del pordenonese incensurato. Al giovane è stata trovata addosso della marijuana e dell'hashish, ripettivamente 47 grammi e 1,5 grammi.

Il ventenne era a bordo di un'auto condotta da un amico. I carabinieri, dopo aver fermato il mezzo mentre transitava su via San Martino di Portogruaro hanno notato l'insistente nervosismo del giovane, motivo per cui i militari hanno voluto vederci chiaro. I carabinieri quindi avrebbero fatto scendere i ragazzi dalla macchina e avrebbero proceduto con la perquisizione. L'esito sarebbe stato appunto quello del ritrovamento delle sostanze stupefacenti.

Il giovane, oltre alla droga, aveva con sè anche un bilancino elettronico di precisione e un taglierino. Negativo, invece, il controllo eseguito sul conducente, anch’egli ventenne. Il ragazzo è stato quindi arrestato per detenzione illecita di sostanza stupefacente e poi, così come disposto dall’A.G. di Pordenone, posto in libertà in attesa dell’udienza di convalida.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta collisione in serata, perde la vita un 53enne di San Stino

  • Sciopero del personale Actv, ecco quando

  • Automobile contro moto, perde la vita un motociclista di San Stino

  • Esplosione a Marcon, il botto mette in allarme mezzo quartiere

  • Minaccia la dipendente con la pistola, poi fugge con il contante

  • Il radar non funziona: motopeschereccio si schianta contro una briccola e affonda

Torna su
VeneziaToday è in caricamento