Rapina a Vigonovo: irrompono a casa di un anziano con pistola e coltello

Ieri sera, verso le 21.40, due uomini con il volto parzialmente coperto, sono entrati in un'abitazione di un anziano a Galta spingendolo a terra. Si sono portati via 700 euro in contanti

Momenti di terrore ieri sera per un 75enne residente a Galta di Vigonovo. Verso le 21.40, infatti, due uomini hanno suonato al campanello della sua abitazione, una trifamiliare, e una volta aperta la porta dal padrone di casa, sono spuntati la pistola e il coltello. I due malviventi, a volto parzialmente coperto dal cappuccio della giacca, con in mano un'arma a testa, hanno spintonato l'anziano che è caduto a terra.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 75enne, sotto la minaccia delle armi, non ha opposto resistenza. Uno dei rapinatori, dall'accento del luogo, gli ha intimato di dire loro dove si trovasse la cassaforte e dove nascondesse i gioielli. Il malcapitato, mentre gli veniva messa a soqquadro l'abitazione, continuava a ripetere che non c'era niente da rubare. Alla fine gli aggressori si sono convinti che avrebbero trafugato poco o niente e se ne sono andati via con 700 euro in contanti che l'uomo teneva nel portafoglio, frutto di un prelievo di qualche giorno fa.

I due sono scappati col bottino senza che nessuno dalle abitazioni vicine abbia visto niente. I carabinieri, che hanno raccolto la descrizione dei due soggetti, stanno cercando di raccogliere elementi utili alle indagini.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dati aggiornati sul contagio in Veneto e in provincia

  • Aggiornamenti serali su contagi e ricoveri in provincia di Venezia e in Veneto

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti del 24 marzo sera

  • Quasi 6000 positivi al coronavirus in Veneto, altri morti in provincia

  • Quasi 900 positivi in provincia, altri 2 morti all'ospedale di Dolo

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

Torna su
VeneziaToday è in caricamento