Si aggrappa al furgone dei ladri e viene trascinato per metri: 66enne all'ospedale

L'uomo è rimasto vittima di una rapina giovedì pomeriggio dopo aver acquistato della frutta a un banchetto itinerante

Quando ha capito che lo stavano derubando si è aggrappato al furgone dei ladri. Loro hanno premuto l'acceleratore trascinandolo per diversi metri. Un uomo di 66 anni di Martellago giovedì pomeriggio è finito all'ospedale dopo essere stato rapinato da due commercianti di frutta, proprietari di un banchetto itinerante. 

Il furgone per la vendita era in sosta in via Olmo e il 66enne ha acquistato circa 40 euro di merce. Quando è stato il momento di pagare ha consegnato 50 euro ma i due commercianti, entrambi uomini, anzichè dargli il resto sono saliti a bordo e si sono dileguati. L'uomo, sorpreso, ha cercato di aggrapparsi al furgone per fermarli ma è rimasto ferito ed è stato medicato all'ospedale, dal quale è stato dimesso con una prognosi di pochi giorni. 

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Martellago che hanno raccolto la sua testimonianza e che stanno acquisendo le immagini registrate dalle telecamere della zona per cercare di dare un volto e un nome alla coppia di rapinatori, che viaggia su un furgone di colore bianco. 

Potrebbe interessarti

  • Consigli anti stress per il rientro dalle vacanze

I più letti della settimana

  • Gita in pedalò, entra in acqua e non riemerge: 23enne recuperato morto

  • Schianto auto-moto, due all'ospedale. Bloccato l'autista, guidava ubriaco

  • Schianto in autostrada, morta una 22enne

  • Incidenti sul Passante: una Ferrari incastrata sotto un camion

  • Scivola e batte la testa, escursionista veneziano portato all'ospedale

  • Un bambino salvato sulla spiaggia a Jesolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento