Le strappa la borsa di dosso e poi la picchia a sangue, 37enne arrestato

Ieri B.E., senza fissa dimora, ha derubato una 33enne di origine romena vicino al parco di villa Belvedere a Mirano. Poi è tornato sul luogo del delitto, dove è stato fermato dai carabinieri

Le ha strappato di dosso il borsello con all'interno il portafoglio e poi l'ha picchiata a sangue. B.E., 37enne di Santa Maria di Sala ma senza fissa dimora, è stato arrestato nella serata di ieri vicino al parco di villa Belvedere a Mirano per rapina aggravata. Poco prima delle 17, infatti, stava camminando con un'amica 33enne di origine romena, sempre di Santa Maria di Sala e senza fissa dimora, quando, complice probabilmente l'alcol, ha strappato la borsa alla donna e ha tentato di allontanarsi. La derubata lo ha rincorso per riappropriarsi della refurtiva, ma l'uomo si è fermato e ha iniziato a picchiarla sul viso. Pugni e sberle. Poi la fuga.

La vittima subito dopo è stata soccorsa da una coppia di passanti, che l'avevano vista a terra sanguinante. Al pronto soccorso le sono state diagnosticate ferite guaribili in tre giorni. Nel borsello, però, aveva tutto. Cento euro e documenti italiani e romeni.

Ma B.E. ha fatto un passo falso. I carabinieri di Mirano, sul luogo dell'aggressione per i rilievi del caso, se lo sono trovati davanti. Era tornato sul "luogo del delitto" per riprendersi alcuni effetti personali che nel parapiglia erano rimasti a terra. La persona infatti corrispondeva alla descrizione fornita dalla coppia di passanti, che aveva visto un uomo dall'accento veneto allontanarsi a poca distanza dalla donna ferita. Perquisito, gli sono stati trovati addosso il borsello e i documenti rubati. I militari l'hanno quindi portato in caserma, dove è stato riconosciuto dai testimoni e sottoposto a fermo indiziario di delitto per rapina aggravata, con immediata traduzione in carcere a Venezia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Apre il nuovo supermercato Aldi di Mestre

  • Epilessia: anche nel distretto di Mirano-Dolo c’è una risposta a questa malattia neurologica

  • Auto esce di strada e finisce contro un platano, morta una 38enne

  • La due volte premio Oscar Emma Thompson da oggi è residente a Venezia

  • Controlli a tappeto nel Veneziano, quattro arresti

  • Fermato con la cocaina, in casa un arsenale di armi e esplosivo al plastico

Torna su
VeneziaToday è in caricamento