menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Red Bull Youth America’s Cup: l'agonismo velico punta sui giovani

Presentata oggi a Venezia la competizione pensata per i ragazzi più promettenti di età compresa tra i 19 e i 23 anni: si svolgerà tra agosto e settembre 2013 a San Francisco

Il presente dell'America's Cup è qui. A Venezia. Ma la competizione velica più antica del mondo all'ombra del Palazzo Ducale guarda anche al suo futuro. E il futuro vuol dire giovani, anche veneziani, che sognano un giorno di solcare i mari a bordo delle imbarcazioni ufficiali.

Stamattina, al Ponte della Paglia, l'annuncio dell'istituzione della "Red Bull Youth Red Bull ", che si svolgerà tra agosto e settembre 2013 nella baia di San Francisco, a ridosso della finalissima che decreterà la vincitrice della manifestazione "principale". A bordo ragazzi dai 19 ai 23 anni.

Accanto al sindaco Giorgio Orsoni, al Regatta Director Iain Murray, il più giovane vincitore di una Coppa America James Spithill, entusiasta dell'iniziativa: "Ogni volta mi chiedono come si fa a entrare a far parte di un team di Coppa America, e findo a ora ho sempre risposto 'non lo so'. Stavolta c'è una strada chiara".

"Sono felice ed emozionato", ha dichiarato il sindaco Giorgio Orsoni, "perché questa iniziativa riporta i giovani vicino alla Coppa America. Qui abbiamo dei ragazzi della nostra città che si sono già fatti valere. A loro affidiamo il nostro futuro e speriamo che possano diventare rappresentanti della Coppa America".

Il prototipo dell'AC45 su cui verranno disputate le regate, al termine della conferenza stampa, si è esibito in bacino San Marco con a bordo, affianco ai campioni della vela, alcune giovani promesse locali della vela, tra cui due ragazze che già si sono fatte valere a livello europeo: i fratelli Marco (19 anni) e Laura (21) Cosentino, dello Yacht Club Cortina d'Ampezzo e Giovanni Saccomani (16 anni) e Alessandra Moretto (18) della Compagnia della Vela di Venezia.

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Mestre

      Tenta di rubare un paio di calzini da Decathlon: il ladro è un finanziere

    • Cronaca

      Porterà il locale dei suoi sogni in televisione: barista di Mestre sbarca su Sky

    • Cronaca

      Ancora gravi le condizioni di Maria Teresa, Bellemo viene piantonato in ospedale

    • Cronaca

      Minaccia di buttarsi dal cavalcavia sopra l'autostrada, donna "imbragata"

    Torna su