I "santoni" della Coppa America si sfidano a suon di "vele al terzo"

La partenza della regata, con 51 imbarcazioni iscritte, è prevista oggi alle 14 di fronte a San Marco. L'arrivo due ore più tardi all'isola di San Giorgio. "Ospiti" i team dell'America's Cup

Dalla tecnologia alla tradizione. Dopo aver guidato in Bacino di San Marco gli ultraveloci catamarani Ac45, oggi i team dell'America's Cup si misureranno con una le "storiche" barche di vela al terzo. Dal carbonio, quindi, al legno, in una giornata interamente dedicata all'incontro tra passato e futuro. Sono in tutto 51 le imbarcazioni iscritte alla regata, che partirà alle 14, e in nove casi ci sarà a bordo un componente di una squadra di Coppa America. Le barche ospitanti vedranno issate le bandiere dei team in gara da giovedì per la competizione velica più famosa al mondo.

Di seguito nome dell’imbarcazione, del proprietario e del team che salirà a bordo.
- “Iolanda” di Gino LUPPI con ARTEMIS RACING
- “Attilia” di Giorgio RIGHETTI con CHINA TEAM
- “Marangona” di Matteo FRESCHI con ENERGY TEAM
- “Radioso” di Renato BUSETTO con EMIRATES TEAM NEW ZEALAND
- “Marcantonio” di Alberto FALCON con LUNA ROSSA – Piranha
- “Astemio” di Giuseppe FANELLO con LUNA ROSSA – Swordfish
- “Borin” di Giorgio GIACOMETTI con ORACLE Racing USA – Spithill
- “Armando” di Marco BETTINI con ORACLE Racing USA – Bundock
- “Paron” Giacomo di Massimo GIN con TEAM KOREA

L’Associazione Vela al Terzo ha voluto far partecipare anche il futuro della vela invitando i circoli velici a mandare nove ragazzi delle squadre agonistiche giovanili, un'emozionante gara libera e gratuita per tutti gli appassionati. Alla partenza le barche saranno posizionate di fronte a Piazza San Marco e termineranno la gara davanti all’isola di San Giorgio alle 16 circa.

Potrebbe interessarti

  • Zenzero: è davvero un alleato per la nostra salute?

  • Temporali estivi: come proteggersi per evitare rischi

  • Forfora: da cosa è causata e come si combatte

  • 5 consigli per favorire il benessere intestinale

I più letti della settimana

  • Auto contro un platano, morto un 28enne

  • La tragedia di Jesolo: quattro giovani vite spezzate, indagini su un presunto speronatore

  • Quattro giovani hanno perso la vita in un gravissimo incidente a Jesolo

  • I funerali di Eleonora, Leonardo, Riccardo e Giovanni allo stadio di Musile

  • Grandine come palline da ping pong, attimi di preoccupazione

  • Il papà di Giorgia, unica superstite nello schianto di Jesolo: «Come aver perso figli miei»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento