Fioccano multe e verbali contro chi viola il regolamento: in 3 giorni 8 daspo

Lega la bici ai giardini Papadopoli: 100 euro di sanzione. Prende il sole sdraiata a terra in fondamenta: altre 100 e 650 euro per la cena ai piedi del ponte

Biciclette legate alle Guglie

Fioccano verbali e multe della polizia locale veneziana per violazioni al regolamento di polizia e sicurezza urbana: in tre giorni contestati 8 daspo per abusivismo, pipì in strada e ubriachezza. Solo alcuni dei provvedimenti anticafoni.

Ubriachezza e pipì

Ben quattro allontanamenti la sera del 21 luglio. In piazza San Marco sanzionati quattro venditori abusivi di nazionalità bengalese che stavano vendendo cibo per i colombi: ordine di allontanamento per tutti e 250 euro di multa a testa per vendita abusiva. Per il turista di nazionalità ungherese di 45 anni, che stava urinando all'interno dei giardini Papadopoli alle quattro del pomeriggio, è partita una sanzione da 450 euro e l'ordine di allontanamento. Daspo e sanzione per vendita abusiva anche per un venditore di nazionalità senegalese che, ai Frari, impediva la libera fruizione del ponte. Infine a Mestre, in via Piave, un altro cittadino senegalese, venditore abusivo, è stato sanzionato per ubriachezza manifesta ed è stato allontanato.

Bicicletta ai giardini

Questa mattina, martedì 23 luglio, verso le 10.30, vicino ai giardini Papadopoli, è stato sanzionato un turista cittadino slovacco di Trebisov che, arrivato in zona in sella alla sua bicicletta, l'aveva posteggiava legandola a una inferriata. All'uomo è stata contestata la violazione dell'articolo 40 del Regolamento con conseguenti 100 euro di multa.

Cena ai piedi del ponte: allontanato

Nel pomeriggio, verso le 16, in fondamenta del Malcanton a Dorsoduro, è stata invece multata una turista 26enne di Londra che stava prendendo il sole in fondamenta sdraiata su un asciugamano da spiaggia. Anche per lei 100 euro di sanzione. Alla stessa ora, nello stesso posto, una turista tedesca di 18 anni è stata sanzionata per aver fatto il pediluvio in rio del Malcanton. È andata anche peggio al turista cittadino ceco di Letohrad che ieri sera, lunedì, ai piedi del ponte degli Scalzi, si stava scaldando la cena su un fornelletto a gas: 650 gli euro di multa, cui si è aggiunto l'ordine di allontanamento. Cento euro di multa a testa per i tre turisti cittadini tedeschi, due quarantacinquenni e un cinquantenne, che ieri sera hanno attraversato Cannaregio con le biciclette al seguito.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Apre il nuovo supermercato Aldi di Mestre

  • Epilessia: anche nel distretto di Mirano-Dolo c’è una risposta a questa malattia neurologica

  • Auto esce di strada e finisce contro un platano, morta una 38enne

  • La due volte premio Oscar Emma Thompson da oggi è residente a Venezia

  • Controlli a tappeto nel Veneziano, quattro arresti

  • Fermato con la cocaina, in casa un arsenale di armi e esplosivo al plastico

Torna su
VeneziaToday è in caricamento