C'è la pavimentazione del restauro di Rialto: Canal Grande off limits

L'interdizione da mezzanotte e mezza alle cinque di mercoledì. Anche i vaporetti Actv seguiranno degli itinerari alternativi. Non il primo caso

Canal Grande off limits in corrispondenza di Rialto nella notte tra martedì e mercoledì per permettere la posa della pavimentazione che servirà al restauro del ponte. Lo stop è stato decretato per garantire la sicurezza durante l'arrivo del moopontone "San Basilio", della ditta Boscolo Bielo Ivano srl. Si tratta di un "bestione" da trenta metri di lunghezza per otto di larghezza che entrerà in Canal Grande da Punta della Dogana e per tornare indietro invertirà il senso di marcia in rio delle Beccarie. La chiatta si fermerà sulla sponda del lato pescheria San Bartolomeo. La polizia municipale quindi interdirà il transito alle imbarcazioni a motore e a remi da mezzanotte e mezza fino a dieci minuti prima delle cinque di mattina e i trasgressori saranno soggetti alle sanzioni previste dalle disposizioni vigenti. 

Naturalmente i divieti sono validi anche per i mezzi Actv: durante tutta la durata del blocco i vaporetti non transiteranno sotto a Rialto, ma invertiranno la propria marcia sempre all'altezza del rio delle Beccarie. La linea 1 notturna, che parte dal Lido di Venezia, arriverà a Calle Vallaresso e proseguirà poi lungo il canale della Giudecca, con fermata straordinaria alle Zattere, fino a Rialto Mercato.

In epoche recenti non è il primo caso del genere. Quello più eclatante fu quando si cominciò a costruire il discusso quarto ponte sul Canal Grande, battezzato della Costituzione, tra Santa Lucia e Piazzale Roma. In quel caso dovevano passare i cosiddetti "conci" in metallo per costruire l'ossatura dell'opera disegnata dall'architetto catalano Santiago Calatrava.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto a 17 anni: sospetta overdose da psicofarmaci

  • Due casi di overdose in poche ore a Mestre, morto un 24enne

  • Un bambino sparito dopo scuola è stato ritrovato dopo ore di ricerche

  • Tour fotografico nella ex Sirma, fabbrica abbandonata a Porto Marghera

  • Il sindaco Brugnaro risponde alle polemiche di Celentano: «L'ho invitato qui»

  • Trovato il corpo senza vita di Paolo Tramontini

Torna su
VeneziaToday è in caricamento