Lido, tutto pronto per la stagione estiva: la riapertura di Excelsior e spiagge sarà puntuale

Dopo la fine dei necessari lavori di ripristino, per un valore di circa 3 milioni di euro, le strutture sono pronte per essere riaperte. Saranno attive anche le capanne fronte mare

La stagione dell'Hotel Excelsior e degli altri hotel del Lido di Venezia controllati da Coima si avvierà nel rispetto dei tempi previsti dal programma di riqualificazione. Dopo il completamento dei ripristini architettonici, tecnologici, impiantistici e di sicurezza, per un valore complessivo delle opere di oltre 3 milioni di euro, quindi, è tutto pronto per aprire le proprie strutture ai numerosi turisti che si riverseranno su Venezia anche nella stagione più calda.

Congiuntamente all’Hotel, dalla data di riapertura delle spiagge, saranno attive anche le capanne fronte mare su cui sono in corso ulteriori interventi di manutenzione straordinaria. Come definito dall'assemblea dei quotisti del “Fondo Lido”, Coima, società di gestione del Fondo, opererà insieme a London + Regional Properties Group (L+R), responsabile della gestione alberghiera.

Sono così sventate le preoccupazione degli scorsi mesi dei sindacati, che avevano denunciato una situazione paradossale. Così ad ottobre: "In questi giorni il personale è stato costretto, da parte della società di gestione, a non entrare più all'interno dell'hotel per permettere l'asporto degli arredi, dei quadri e delle suppellettili". Ma il pericolo è sventato, e l'albergo tornerà in tutto il suo splendore ad essere operativo anche nel corso della Mostra del Cinema, al quale è indissolubilmente legato.

Potrebbe interessarti

  • Festa del Redentore: i migliori punti da cui ammirare i fuochi

  • Zenzero: è davvero un alleato per la nostra salute?

  • Forfora: da cosa è causata e come si combatte

  • Bidoni della spazzatura: come fare per averli sempre puliti

I più letti della settimana

  • I funerali di Eleonora, Leonardo, Riccardo e Giovanni allo stadio di Musile

  • Il papà di Giorgia, unica superstite nello schianto di Jesolo: «Come aver perso figli miei»

  • Confermati i domiciliari per Marinica, accusato di aver provocato l'incidente di Jesolo

  • Bambina investita a Cavallino, è grave

  • L'asta fallimentare per l'ex Umberto I se l'aggiudica Alì Supermercati

  • Jesolo, i sorpassi pericolosi e la testimonianza che ha incastrato il "pirata"

Torna su
VeneziaToday è in caricamento