Riciclaggio di denaro sporco: uno strudel manda in fumo 40mila euro nascosti nel forno

L'episodio è stato citato venerdì in tribunale a Padova durante il processo contro l'ex dentista veneziano Alberto Vazzoler. Protagonista del gesto la sua compagna trevigiana

Il tribunale di Padova

Quarantamila euro andati in fumo per colpa di un dolce cucinato nel forno, precisamente uno strudel. Protagonisti della vicenda sono il 52enne Alberto Vazzoler, ex dentista di San Donà di Piave, e la sua compagna trevigiana, Silvia Moro. Come riportato dai quotidiani locali, nella giornata di venerdì, durante un'udienza del procedimento per il reato di associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio di denaro sporco a carico del dentista, un tenente colonnello della guardia di finanza ha testimoniato in merito ad alcune intercettazioni ambientali avvenute nel 2016.

Era l'ottobre di quell'anno quando la donna, decisa a realizzare un dolce per il proprio compagno, infornò uno strudel senza sapere e accorgersi che all'interno erano nascosti 40mila euro in banconote. Solo una volta terminata la cottura si accorse che qualcosa era andato storto, ma ormai il danno era irreparabile. È da quel momento però che le indagini nei confronti dei due si intensificano, tanto che nei mesi seguenti si inizia a capire come avvengono le movimentazioni di denaro di Vazzoler e dei propri complici, tutti volenterosi di "ripulire" denaro in nero attraverso l'utilizzo di bonifici provenienti da banche svizzere, poi indirizzati a società fittizie in Slovacchia, Repubblica Ceca e Dubai, per l'acquisto di lingotti d'oro. Con questo stistema sarebbero quindi stati ripuliti almeno 46 milioni di euro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Furti e rapine per strada e nei negozi, refurtiva da 2 milioni: come agivano i banditi

  • Cronaca

    Maxi operazione contro i clan specializzati in furti: 10 in arresto, 1600 auto sequestrate

  • Sport

    Umana Reyer beffata dalla Dolomiti Energia Trento: rinviato tutto a gara4

  • Cronaca

    Portuali: «Porto commerciale e lavoro legati alla manutenzione dei canali»

I più letti della settimana

  • Pugni e sassi contro due giovani: pitbull difende i padroni e azzanna gli aggressori

  • Ciclista investito, elitrasportato in gravi condizioni dopo l'impatto a terra

  • Maltempo: la mareggiata cancella la spiaggia a Eraclea, danni anche a Caorle

  • Denti perfetti: tutte le regole da seguire per una corretta igiene orale

  • Presunta violenza sessuale in discoteca, una ragazza all'ospedale

  • Torna l'acqua alta a Venezia, sarà un fenomeno "anomalo": toccherà quota 110 centimetri

Torna su
VeneziaToday è in caricamento