Ripartono i test del Mose

Dopo i controlli delle misure di sicurezza per il coronavirus, riprendono i sollevamenti di prova a Chioggia. Si parte il 31 marzo

Dopo lo stop per verificare le misure di sicurezza da coronavirus per i tecnici, riparte il programma di test alle paratoie del Mose di Venezia, con il sollevamento alla bocca di porto di Chioggia, la più meridionale della laguna. Il programma di prevede che le 18 dighe mobili di Chioggia vengano alzate metà per volta, il 31 marzo e il primo aprile prossimi. L'operazione sarà preceduta, il 27 e 28 marzo, da ispezioni subacquee al sistema

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La capitaneria di Porto di Chioggia ha fissato per il 31 marzo la chiusura della metà a nord della bocca di porto dalle 10 alle 16, e il giorno dopo la chiusura della metà meridionale dalle 12 alle 18.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Pazienti ricoverati e tamponi positivi al coronavirus domenica

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento