Ciak, si gira. Venezia torna un set hollywoodiano per Tom Hanks

Lunedì via alle riprese in Canal Grande e a San Marco di "Headache", il terzo capitolo della saga di Dan Brown. Il regista è Ron Howard

Il sopralluogo con l'acqua alta di Ron Howard di quest'inverno

Ciak, si gira. Dopo i sopralluoghi di qualche mese fa con tanto di acqua alta (GUARDA), da lunedì scattano le riprese vere e proprie di "Headache", il terzo adattamento cinematografico della saga lettaria firmata Dan Brown, dopo "Il Codice Da Vinci" e "Angeli e Demoni". In pieno inverno il regista del lungometraggio, l'ex "Happy Days" Ron Howard, con la troupe si era presentato armato di stivali in piazza San Marco, per studiare angolazioni e organizzazione del set e per trovare location adatte.

Le riprese sono dunque iniziate sotto la pioggia: la troupe di Howard è stata impegnata in alcune scene in esterno sul rio della Canonica, accanto a piazza San Marco, famoso per essere attraversato dal ponte dei Sospiri. Il set è stato naturalmente blindato, con i curiosi tenuti a distanza sulle rive, mentre Howard ha puntato la telecamera su Tom Hanks, vestito blu e camicia azzurra, a bordo di un mototopo. La troupe girerà nuove scene martedì, probabilmente tra piazza san Marco e il bacino Orseolo, prima di spostarsi per altre riprese a Firenze. Inevitabili sono state alcune limitazioni per il traffico acqueo: parziali interdizioni per permettere i lavori della troupe proprio lunedì dalle 13 alle 18. Gli stessi disagi anche martedì dalle 14 alle 17.

Protagonista del film, come detto, è Tom Hanks. Ad affiancare il simbolista Robert Langdon ci sarà Felicity Jones, nominata agli Oscar come miglior attrice non protagonista per la "Teoria del Tutto", che interpreterà la dottoressa Sienna Brooks.

La saga di Ron Howard dunque torna in Italia, dopo aver già immortalato Roma in occasione di "Angeli e Demoni". Il film verrà ambientato sia a Venezia, sia a Firenze, dove ai primi di aprile oltre un migliaio di persone si presentarono per un posto da comparsa. Nella trama il protagonista si sveglia in un ospedale italiano colpito da amnesia, ma mentre cerca di ricostruire il suo passato un pazzo semina il panico nel Belpaese ispirandosi al primo canto della Divina Commedia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto tra due auto, morta una donna

  • L'Amerigo Vespucci torna in laguna in compagnia della nave San Giorgio

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie» ​

  • Donna trovata morta sugli scogli, è una signora di Noale

  • Tacco11 della famiglia di Federica Pellegrini nel nuovo hotel a 5 stelle di Jesolo

  • Travolto da un'auto, morto un pensionato di 63 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento