E' arrivato il "magnete", la nuova risonanza magnetica del Civile

Nei prossimi giorni il moderno macchinario entrerà in funzione nel padiglione Gaggia. Costo di poco inferiore al milione e mezzo di euro

L'arrivo del "magnete"

E’ sbarcato (letteralmente) mercoledì all’ospedale civile di Venezia il “magnete”, cioè il cuore della nuova risonanza magnetica dell’istituto sanitario. Il macchinario verrà ora assemblato e collocato nella sua sede nel padiglione Gaggia. L’attrezzatura acquistata dall’Ulss 12 è infatti uno strumento di ultima generazione, da 1,5 Tesla, con un gantry di 70 centimetri; è dotata di tutte le funzionalità diagnostiche per garantire ogni tipo di indagini mediche, vascolari, cardiologiche e neurologiche.

L'arrivo della nuova risonanza, il cui costo complessivo è di poco inferiore al milione e mezzo di euro, ha determinato anche la riorganizzazione completa della sala esame, con la ricostruzione della "Gabbia di Faraday", degli allestimenti interni e degli impianti a servizio.

“Questo nuovo apparecchio – ha spiegato il direttore generale dell'Ulss 12, Giuseppe Dal Ben – segna un altro passo nell’adeguamento dell’ospedale civile a standard di grande modernità. L’obiettivo è duplice: fornire cure appropriate con attrezzature all'avanguardia, e ricostruire intorno ai medici e ai pazienti ambienti coerenti con la funzione che ospitano, adatti alla cura, rispettosi della persona malata”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per garantire ai veneziani gli esami diagnostici anche nella fase di sostituzione dell’attrezzatura del Gaggia, dal gennaio scorso l’Ulss 12 ha dotato in nosocomio di un’apposita attrezzatura di risonanza collocata in una struttura mobile, che sta garantendo, per tutto il periodo dei lavori, continuità ed equivalente qualità degli esami.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Bollettino contagi e ricoveri per Covid-19 domenica mattina, regione e provincia

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

  • Il bollettino Covid-19 del 3 aprile sera: ancora morti, calano i ricoveri

Torna su
VeneziaToday è in caricamento