Scatta la lite in piazza Aurora: pestato e accoltellato alla spalla

Trambusto venerdì sera a Jesolo Lido. Ne fa le spese un 34enne marocchino finito all'ospedale con diversi traumi. Sul posto il 118

Ambulanza all'ospedale di Jesolo

I motivi della lite li sanno solo loro, fatto sta che a un certo punto è spuntato un coltello e la vicenda è degenerata in maniera preoccupante. Trambusto venerdì sera in piazza Aurora a Jesolo Lido, quando un 34enne marocchino, Q.Y., rimane invischiato in un alterco. A giudicare dai traumi subiti, però, potrebbe essersi trattato anche di un pestaggio in piena regola: diversi i segni sul suo corpo causati da colpi proibiti. Compresa quella ferita da arma da taglio, per fortuna superficiale, all'altezza della spalla sinistra.

Lo sventurato, il quale avrebbe collaborato molto poco con le forze dell'ordine per far luce sulla vicenda, potrebbe essere stato sorpreso alle spalle, visto che il fendente l'avrebbe raggiunto alla schiena. Oppure si sarebbe potuta trattare di una banale lite. Sul posto è subito intervenuta un'ambulanza del 118, i cui sanitari hanno tamponato la ferita e hanno trasportato il 34enne in ospedale per accertamenti. Per lui in ogni caso il quadro clinico non sarebbe preoccupante, tant'è vero che al termine degli accertamenti medici di rito è stato dimesso con una prognosi di dieci giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Troppo poco per le forze dell'ordine per procedere d'ufficio: servirà capire se l'accoltellato intenderà presentare denuncia sull'accaduto. Alcuni testimoni parlano comunque di un diverbio che avrebbe visto protagonisti solo cittadini di origini nordafricane. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dati aggiornati sul contagio in Veneto e in provincia

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Mutui per prima casa sospesi dai decreti Conte ma alcune banche trattengono la rata

  • Pazienti ricoverati e tamponi positivi al coronavirus domenica

Torna su
VeneziaToday è in caricamento