Ubriachi e disordini a Jesolo, sedate 2 risse di notte. I residenti: "Situazione fuori controllo"

Hanno avuto un bel da fare carabinieri e polizia nella notte tra sabato e domenica in piazza Mazzini. Oltre alle violenti liti, giovani ubriachi, spacciatori e concerti fino all'alba

Continuano i disordini nel cuore di Jesolo, soprattutto in Piazza Mazzini. Come riportano i quotidiani locali, hanno avuto un bel da fare nella notte tra sabato e domenica le forze dell'ordine, impegnate a sedare almeno due principi di rissa e altri disordini che residenti lamentano essere troppo frequenti.

Ma non solo, perché sembra essere fuori controllo anche la situazione degli addio al celibato, sempre più numerosi e sempre più senza freni di alcun tipo, con concerti in pubblica piazza, fino a notte inoltrata, talvolta fino all'alba. In Piazza Mazzini è stata istituita una postazione fissa dell'Ulss 4, per contrastare l'abuso di alcolici e l'utilizzo di sostanze stupefacenti, e pur utile per molti, non può certo fungere da "dissuasore" generale, con gente alterata dai fumi dell'alcol che si aggira in centro facendo rumore e dando vita anche a risse.

Almeno due quelle registrate nel fine settimana, o quanto meno dei principi di rissa, tra gruppi di persone extracomunitarie, sedate dall'intervento di polizia e carabinieri. È possibile che si sia trattato di una lite tra spacciatori per il predominio sulle zone della città. Come spiegano i residenti il fenomeno dello spaccio è tristemente noto nella zona di Piazza Mazzini, con molti pusher che si aggirano con costanza, di notte, lungo la spiaggia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Storia veneta nelle scuole, firma del ministro Bussetti a Venezia

  • Cronaca

    Più di tre etti di eroina in casa: arrestato «Baddi»

  • Cronaca

    Si mescola tra i turisti con 150 grammi di marijuana nello zaino: in manette

  • Cronaca

    Fogli di via per gli scontri di Padova, Tommaso Cacciari annuncia: «Disobbediremo» VD

I più letti della settimana

  • Torna l'ora solare: quando spostare le lancette

  • Meningite, diciottenne in gravi condizioni: era stata in vacanza a Venezia

  • Casa in fiamme, nube di fumo visibile da lontano

  • Inaugurato a Portogruaro il primo centro di procreazione assistita del Veneto Orientale

  • Maxi controlli interforze: dieci stranieri espulsi, locali chiusi a Mestre

  • Picchia la moglie e la figlia, allontanato da casa

Torna su
VeneziaToday è in caricamento