Sanpellegrino Campus, trionfa la mestrina Giulia Forace

La 25enne della Ca' Foscari si è aggiudicata la seconda edizione del riconoscimento istituito per premiare il talento dei laureati italiani. A lei una borsa di studio di 1.500 euro e l'opportunità di uno stage nel Gruppo Sanpellegrino

Giulia Forace premiata da Stefano Agostini

Una giuria di esperti composta da giornalisti del settore, docenti accademici e membri interni al Gruppo, nel secondo premio Sanpellegrino Campus ha premiato la 25enne di Mestre Giulia Forace. Al Premio hanno partecipato oltre 100 ragazzi su tutto il territorio nazionale, e la giovane mestrina ha prevalso nella categoria “Acqua e Benessere”. La giovane dell’Università Ca’ Foscari di Venezia ha scritto una tesi sulle radici e i valori socio-economici del termalismo in Italia. Il riconoscimento è stato consegnato giovedì 23 ottobre a Milano da Stefano Agostini, Presidente e AD del Gruppo Sanpellegrino, nel corso di una giornata che ha visto la presentazione di una ricerca su “Giovani, Lavoro Made in Italy, Expo 2015”.

PREMIO CAMPIELLO: VINCE GIORGIO FONTANA

GIOVANI UNA RISORSA. “I giovani sono una risorsa importante per la società di oggi e di domani - afferma Stefano Agostini, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Sanpellegrino - Riteniamo che sia importante valorizzarli dando loro tutti gli strumenti per la piena affermazione professionale e umana. Crediamo molto nel merito e pensiamo che investire sulle persone e sulle loro competenze, a partire dai giovani, significhi dare un’occasione di crescita a tutta la collettività”.

TRE DONNE. Premiare il merito e il talento, accrescere la conoscenza in settori importanti per l’Italia, avvicinare i giovani al mondo del lavoro e delle aziende. Con questo spirito il Gruppo l’azienda ha assegnato il secondo Premio Sanpellegrino Campus, che consiste in tre borse di studio di 1.500 euro associate a tre stage. A trionfare quest’anno sono tre donne, a dimostrazione di quanto la ricerca non sia un territorio esclusivamente maschile.

IL LABORATORIO. Il premio rientra nel più vasto progetto Sanpellegrino Campus, un vero e proprio “laboratorio” che l’azienda ha deciso di lanciare proprio in un momento storico come questo in cui il rapporto tra giovani e lavoro è una delle questioni più delicate e sentite. Parallelamente al Premio, l’azienda ha sviluppato anche Sanpellegrino Meets University - un programma finalizzato a creare uno scambio reciproco di conoscenze ed esperienze tra il mondo accademico e la realtà di Sanpellegrino – e Sanpellegrino Sales Campus, un progetto dedicato alla valorizzazione dei laureati italiani che fornisce un’opportunità di formazione pratica sul campo e in azienda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto a 17 anni: sospetta overdose da psicofarmaci

  • Due casi di overdose in poche ore a Mestre, morto un 24enne

  • Tour fotografico nella ex Sirma, fabbrica abbandonata a Porto Marghera

  • Un bambino sparito dopo scuola è stato ritrovato dopo ore di ricerche

  • Il sindaco Brugnaro risponde alle polemiche di Celentano: «L'ho invitato qui»

  • Trovato il corpo senza vita di Paolo Tramontini

Torna su
VeneziaToday è in caricamento