Organizzati e sfuggevoli: col bel tempo spuntano gli scatolettisti sul ponte degli Scalzi

Numerose le segnalazioni nel corso di sabato. La banda, solitamente composta da 5 o 6 elementi, si è dislocata nel punto strategico della città per intercettare e truffare i turisti

La tecnica è sempre quella: invogliano i passanti facendoli vincere e poi mettono in atto la truffa. Numerosi lettori ci hanno segnalato la presenza nella giornata di sabato - oramai è una consuetudine di questa primavera - degli scatolettisti a Venezia, nella fattispecie sul ponte degli Scalzi. Quello che meglio si presta all'attività criminosa, complice la vicinanza con la stazione dei treni e piazzale Roma, punti d'approdo di turisti ignari che si fanno invogliare dalla facile vincita in denaro, senza fiutare la truffa.

Il modus operandi

Solitamente si tratta di vere e proprie bande ben organizzate, che grazie ai loro trucchi riescono a fare veri e propri affari d'oro. Si muovono in gruppetti di 5 o 6 persone, e si posizionano a piedi dei ponti, o quanto meno in posizione strategiche. C'è chi conduce il teatrino, ci sono i finti giocatori che puntano la scatoletta e vincono denaro e poi c'è il palo, che avvisa i complici degli spostamenti eventuali delle forze dell'ordine.

Banda sfuggevole

Polizia, carabinieri e anche polizia municipale ricevono numerose segnalazioni da parte dei veneziani che si trovano di fronte a scene di turisti truffati, ma la banda è veloce e ben organizzata: si sposta senza fare rumore e soprattutto senza lasciare tracce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Epilessia: anche nel distretto di Mirano-Dolo c’è una risposta a questa malattia neurologica

  • Auto esce di strada e finisce contro un platano, morta una 38enne

  • Apre il nuovo supermercato Aldi di Mestre

  • Controlli a tappeto nel Veneziano, quattro arresti

  • Fermato con la cocaina, in casa un arsenale di armi e esplosivo al plastico

  • Volo dell’Angelo 2020, Venezia è pronta

Torna su
VeneziaToday è in caricamento