Ancora uno sciopero al Marco Polo, domenica si viaggerà "a rilento"

Save, la società di gestione dello scalo, ha reso noto che proprio nel fine settimana del Redentore le proteste torneranno a farsi sentire

Ancora proteste e disservizi all'aeroporto di Tessera, dove le imminenti agitazioni potrebbero portare a problemi per i viaggiatori. A darne notizia è la stessa Save, la società di gestione del Marco Polo, attraverso una nota stampa.

IL COMUNICATO - Nell'ambito dello sciopero generale del trasporto aereo proclamato dalle rappresentanze sindacali di base per l'intera giornata di domenica 20 luglio, annuncia infatti il gruppo aeroportuale, anche nello scalo di Venezia (e in quello di Treviso) potrebbero verificarsi rallentamenti nelle procedure di assistenza ai passeggeri e agli aeromobili. Si tratta dell'ennesima protesta che colpisce l'aeroporto lagunare.

Potrebbe interessarti

  • Zenzero: è davvero un alleato per la nostra salute?

  • Temporali estivi: come proteggersi per evitare rischi

  • 5 consigli per favorire il benessere intestinale

  • Forfora: da cosa è causata e come si combatte

I più letti della settimana

  • Auto contro un platano, morto un 28enne

  • La tragedia di Jesolo: quattro giovani vite spezzate, indagini su un presunto speronatore

  • Quattro giovani hanno perso la vita in un gravissimo incidente a Jesolo

  • Incidente fra mezzi pesanti sulla A4 a San Stino, un morto

  • Grandine come palline da ping pong, attimi di preoccupazione

  • Il papà di Giorgia, unica superstite nello schianto di Jesolo: «Come aver perso figli miei»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento