Scomparso da giorni, ammette: «Ero fuggito per debiti di droga»

Un ventenne di Santa Maria di Sala individuato ieri a Bologna. Si era rifugiato in un albergo, la famiglia ne aveva denunciato la scomparsa lunedì

Bologna

La polizia è andata a prenderlo direttamente in albergo. Quando hanno bussato alla porta, ieri mattina, lui ha aperto terrorizzato: credeva che fossero i suoi creditori. Un ragazzo di vent'anni, di Santa Maria di Sala, è stato raggiunto a Bologna e, al termine degli accertamenti, denunciato per spaccio di droga. Del giovane era stata denunciata scomparsa qualche giorno fa da parte dei genitori, che non lo avevano più visto tornare a casa. Quasi subito, però, si era capito che il ragazzo si era allontanato volontariamente.

Fuga per un debito

È stato lui stesso a spiegare agli agenti il motivo della fuga: ha detto che per fare qualche soldo avrebbe preso a credito un cospicuo quantitativo di marijuana, circa due chili, per un valore di 9mila euro. Dopo qualche tempo però ha capito che non sarebbe riuscito a ripagare la somma e ha deciso di sparire per evitare i suoi creditori. Addosso gli sono stati trovati circa 300 euro e qualche grammo di sostanza. Determinante per il rintraccio del giovane è stato l'incrocio delle banche dati scomparsi con i registri elettronici presenze degli alberghi, sincronizzati con i server della polizia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Furti e rapine per strada e nei negozi, refurtiva da 2 milioni: come agivano i banditi

  • Cronaca

    Maxi operazione contro i clan specializzati in furti: 10 in arresto, 1600 auto sequestrate

  • Sport

    Umana Reyer beffata dalla Dolomiti Energia Trento: rinviato tutto a gara4

  • Cronaca

    Portuali: «Porto commerciale e lavoro legati alla manutenzione dei canali»

I più letti della settimana

  • Pugni e sassi contro due giovani: pitbull difende i padroni e azzanna gli aggressori

  • Ciclista investito, elitrasportato in gravi condizioni dopo l'impatto a terra

  • Maltempo: la mareggiata cancella la spiaggia a Eraclea, danni anche a Caorle

  • Denti perfetti: tutte le regole da seguire per una corretta igiene orale

  • Presunta violenza sessuale in discoteca, una ragazza all'ospedale

  • Torna l'acqua alta a Venezia, sarà un fenomeno "anomalo": toccherà quota 110 centimetri

Torna su
VeneziaToday è in caricamento