Prada, Burberry, Gucci contraffatti: sequestrati oltre 3000 vestiti e accessori

Nuova operazione della guardia di finanza sul litorale di Sottomarina. Da inizio anno sequestri oltre 15mila tra capi di abbigliamento e articoli "taroccati"

Parte delle merce sequestrata tra Pasqua e Pasquetta

Guardia di finanza in trincea sulle spiagge veneziane per contrastare il commercio di prodotti abusuvi. L'ultima operazione dei baschi verdi di Chioggia risale ai giorni scorsi, quando i militari hanno sequestrato oltre 3mila articoli ed accessori per abbigliamento lungo il litorale di Sottomarina. Si tratta di t-shirt, abiti da donna, scarpe, sandali e borse con marchi contraffatti di alcune delle case di moda più famose al mondo, tra cui Prada, Gucci, Burberry e Louis Vuitton.

Oltre 15mila articoli sequestrati

Quest’anno i finanzieri clodiensi hanno iniziato l’attività di repressione del commercio ambulante abusivo già a partire dal giorno di Pasqua, proseguendo anche nei giorni di Pasquetta, del 1° maggio e della festa dei patroni di Chioggia, oltre che in altre giornate "ordinarie". Ad oggi, sono stati eseguiti oltre cinquanta sequestri di merce per un totale di circa 15mila articoli e denunciati 12 cittadini stranieri all'autorità giudiziaria di Venezia, per i reati di contraffazione e ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Truffatore online per anni, lo vanno a prendere nel suo appartamento

  • Trovato morto a 17 anni: sospetta overdose da psicofarmaci

  • Due casi di overdose in poche ore a Mestre, morto un 24enne

  • Tour fotografico nella ex Sirma, fabbrica abbandonata a Porto Marghera

  • Un bambino sparito dopo scuola è stato ritrovato dopo ore di ricerche

  • Il sindaco Brugnaro risponde alle polemiche di Celentano: «L'ho invitato qui»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento