In aeroporto sequestrati due chili e mezzo di droga

Scoperte hashish e marijuana all'interno di un pacco arrivato con spedizione aerea

Proveniva dalla Spagna ed era nascosta all'interno di un pacco arrivato con una spedizione aerea. Due chili e mezzo tra hashish e marijuana che la guardia di finanza e i funzionari dell'agenzia delle Dogane e dei Monopoli hanno sequestrato nei giorni scorsi all'aeroporto Marco Polo di Tessera. 

Gli esperti hanno eseguito un controllo sul pacco, come previsto in questi casi, e ne hanno scoperto il contenuto. La droga è stata posta sotto sequestro mentre è stata avviata un'indagine per comprendere quale fosse la destinazione e chi l'avesse spedita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un pene in cemento compare a San Marco

  • «Assembramenti fuori dai locali, gente senza mascherina: così torniamo indietro»

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

  • Maneggio in fiamme: feriti padre e figlia, morti quattro cavalli

  • Pericoloso inseguimento in laguna, giovane sperona la volante: 25enne arrestato

Torna su
VeneziaToday è in caricamento