Controlli in un allevamento, sequestrati pappagalli in via di estinzione

Operazione dei carabinieri del Cites di Venezia, che hanno individuato anche altri 14 esemplari di specie protette. Il valore dei volatili si aggira sui 50mila euro

Due esemplari di cacatua delle palme e uno di ara gola blu, specie di pappagalli in via di estinzione, sono stati scoperti dai carabinieri del nucleo Cites  (Convenzione sul commercio internazionale delle specie di fauna e flora selvatiche) in un allevamento della provincia di Venezia, nella zona del Miranese. Per l'allevatore, che avrebbe presentato una documentazione irregolare ai militari, è scattata la denuncia in stato di libertà. I tre esemplari, il cui commercio è consentito solo in circostanze eccezionali, sono stati invece sequestrati.

Sequestrati pappagalli in via di estinzione

Dall'ispezione dell'allevamento i carabinieri hanno riscontrato altre irregolarità di tipo amministrativa, motivo per cui hanno sequestrato altri 14 pappagali - 2 ara giacinto e 12 ara di buffon - tutti sprovvisti di regolare documentazione e iscritti al livello massimo di protezione della normativa europea ed internazionale. Il valore commerciale delle specie sequestrate è stimato sui 50mila euro. Quanto al reato ipotizzato, la legge nazionale prevede una pena detentiva dai 6 mesi ai due anni, con sanzioni fino a 150mila euro.

Ara giacinto-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Identificato un corpo trovato nel Piave: è Mattia Bon, scomparso l'estate scorsa a Sappada

  • Schianto a Caltana, morta una ragazza di 25 anni

  • Un morto sui binari a Porto Marghera

  • 57enne muore soffocato da un pezzo di torta

  • Giovedì il funerale di Sara Michieli, morta in un tragico incidente stradale

  • Ladri in fuga sui tetti, braccati con l'elicottero e catturati

Torna su
VeneziaToday è in caricamento