Mezza tonnellata di sigarette di contrabbando sequestrata al porto

Di poche settimane fa un caso simile. Sempre con un carico proveniente dalla Grecia. E' il segno che il mercato illegale delle "bionde" è molto attivo sulla rotta Pireo-Venezia

Provenivano ancora una volta dalla Grecia i cinquecento chili di sigarette di contrabbando sequestrati dai funzionari doganali del porto all'interno di un container di vestiti. Segno che il mercato clandestino delle "bionde" è florido e attivo. Poche settimane fa, infatti, le autorità avevano eseguito un sequestro analogo di un carico proveniente dal Pireo. Il valore della merce trovata è stimato in 100mila euro. Il carico era nascosto in un rimorchio senza motrice contenente capi d'abbigliamento.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Tragica vacanza in Sudamerica: "Motociclista jesolano ucciso in una favela in Brasile"

    • Cronaca

      Rapina a mano armata a Fossò: entra nel bar e si fa consegnare l'incasso della giornata

    • Mestre

      L'accoltellamento a Mestre: "L'aggressore ha offeso una ragazza, poi le ha speronato l'auto"

    • Cronaca

      Chiede indicazioni stradali per raggiungere il club, viene picchiato e rapinato da 6 persone

    I più letti della settimana

    • La vicenda delle matite cancellabili scoppia anche a Mestre, almeno un paio di casi

    • Gli finisce addosso la friggitrice con l'olio bollente in cucina, giovane ustionato

    • Si lascia cadere dalla finestra a Venezia: senzatetto perde la vita in ospedale

    • A Spinea si chiude la parabola di "Manhattan": realtà che ha vestito generazioni di giovani

    • Tragica vacanza in Sudamerica: "Motociclista jesolano ucciso in una favela in Brasile"

    • Ciclista perde l'equilibrio e batte la testa sull'asfalto, finisce in ospedale a Mestre

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento