Bracconaggio ittico a Mira, Rangers d'Italia sequestrano un quintale di vongole

Nuova operazione del nucleo ittico, lungo le rive dell'idrovia

Le vongole sequestrate dai Rangers

Arrivano con le barche, gettano le reti e scaricano le vongole sulle rive. Sono le numerose segnalazioni giunte dai pescatori di zona ad aver permesso al reparto ittico dei Rangers d'Italia di sequestrare quasi un quintale di vongole lungo l'idrovia di Mira. Oltre ad elevare le sanzioni amministrative del caso.

Area d'attenzione

L’area è segnalata da tempo come "d'attenzione", controllata assieme ad altre nelle pertinenze della cavane (più volte interessata da numerosi furti nelle imbarcazioni). Il sistema è sempre lo stesso: raccolte al largo in aree non meglio conosciute, le vongole vengono poi trasportate lungo l’idrovia e scaricate a terra dove, a mezzo veicolo, sono trasportati con destinazioni ignote.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • elevare le sanzioni amministrative a chi?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Provvedimenti del questore contro i maggiorenni delle bande violente

  • Cronaca

    Rapina al Tronchetto: la vittima colpita con una pistola. Telecamere al setaccio

  • Cronaca

    Fatture false, sequestro da 600mila euro a una lavanderia

  • Mestre

    Impianti pagati, ma pazienti senza cure: verso la chiusura la clinica "IdeaSorriso"

I più letti della settimana

  • Omicidio a Venezia: anziano uccide la moglie con una coltellata

  • Auto nel Sile: i sommozzatori la recuperano, poi ne trovano un'altra

  • Ciclista investito finisce a terra e perde la vita

  • Colpito alla testa e derubato del trolley, dentro decine di migliaia di euro in contanti

  • Incendio all'hotel Excelsior: fiamme in cucina nella notte

  • Scomparso da giorni, ammette: «Ero fuggito per debiti di droga»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento