Scommesse online illegali, sgominata organizzazione criminale: 107 indagati

Maxi operazione della polizia postale di Catania, che ha visto anche Venezia tra le città interessate. Le indagini delle forze dell'ordine hanno avuto inizio nel 2015

Scommesse on-line illegali, sgominata organizzazione criminale: 107 indagatiUn'organizzazione dedita al gioco d'azzardo online, mercoledì mattina, è stata sgominata dagli agenti della polizia postale di Catania. Al centro dell'operazione 'Master Bet' complesse indagini del compartimento polizia postale e delle comunicazioni di Catania, con il coordinamento del Servizio centrale di Roma. L'organizzazione finalizzata alla raccolta illegale di gioco d’azzardo on line in Italia e all’estero, operava, in assenza delle autorizzazioni statali, attraverso una capillare rete di agenti commerciali e punti di raccolta diffusi sul territorio. Diciannove le città coinvolte, tra queste anche Venezia.

Sono 107 sono le persone indagate. In particolare, 13 soggetti sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, 46 sono stati interessati dal sequestro preventivo dei loro esercizi commerciali, mentre a 48 sono stati notificati gli avvisi di garanzia. Due i gruppi criminali a cui facevano capo i vari consociati.

Le indagini hanno avuto inizio nel 2015 quando il coordinamento del servizio centrale di Roma ha rilevato l’esistenza di 7 siti web di scommesse on line che operavano in assenza dell’autorizzazione dell’amministrazione autonoma dei Monopoli di Stato, con piattaforme di gioco ubicate a Malta. Una lunga attività investigativa, avviata sul web, con monitoraggi ed attività di ricerca, e proseguita con intercettazioni telefoniche e telematiche, pedinamenti e appostamenti.

Potrebbe interessarti: http://www.cataniatoday.it/cronaca/scommesse-gioco-arresti-polizia-postale-4-maggio-2016.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/CataniaToday/215624181810278

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Poca neve a Venezia, poi la pioggia

  • Un bambino sparito dopo scuola è stato ritrovato dopo ore di ricerche

  • Contro un albero e giù nel fosso: muore un 43enne

  • Trovato il corpo senza vita di Paolo Tramontini

  • Il sindaco Brugnaro risponde alle polemiche di Celentano: «L'ho invitato qui»

  • Violento scontro fra furgone e trebbiatrice sulla Triestina

Torna su
VeneziaToday è in caricamento