Scivola in montagna, polso fuori uso: soccorsa un'escursionista veneziana

È successo verso le 15.30 di sabato 3 agosto in zona Forcella Giau, a San Vito di Cadore (Belluno). Portata all'ospedale L.R. di 52 anni

Elicottero Suem Pieve di Cadore

Un'escursionista 52enne veneziana, L.R., è stata soccorsa e portata all'ospedale di Belluno sabato, verso le 15.30, dopo esser scivolata in zona Forcella Giau, a San Vito di Cadore (Belluno), ed essersi probabilmente fratturata un polso.

I soccorsi

Ad alzarsi in volo, verso la località da cui era partita la richiesta d'aiuto, l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore. Una volta arrivati sul posto gli operatori hanno prestato assistenza all'infortunata. Dopo la caduta la signora avrebbe messo male la mano, nel tentativo di proteggersi, mettendo ko il polso. La ferita è stata trasportata all'ospedale di Belluno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Bacaro chiuso 5 giorni per violazione delle norme anti-Covid

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

  • Dal primo giugno tutto il personale Actv torna in servizio

Torna su
VeneziaToday è in caricamento