Le bonifiche alle "terre perse" del Lido le paga il Comune: "Così attiriamo gli investitori"

Martedì la giunta ha approvato una delibera con cui si prelevano dal fondo di riserva 787mila euro. Serviranno per recuperare le aree pip: "Sblocchiamo una situazione ferma da anni"

Un'operazione che dovrebbe incrementare le possibilità che qualche investitore si interessi a quelle aree. La giunta comunale martedì a Mestre ha approvato una delibera con cui l'amministrazione mette sul piatto 787mila euro, prelevandoli dal fondo di riserva, per risolvere l'annoso problema delle bonifiche dell'area PIP terre Perse del Lido di Venezia. 

"Anni di immobilismo"

“Con questo stanziamento – spiega l’assessore al Bilancio, Michele Zuin – risolviamo l’ennesimo problema che le passate amministrazioni hanno preferito non affrontare. Dopo la chiusura del 'buco', la sistemazione del Gran Viale Santa Maria Elisabetta, il restauro del Casinò e della piazza, l’avvio dei lavori al Blue Moon e l’altra importante delibera riguardante il Piano degli arenili, con lo stanziamento di questi fondi permetteremo finalmente la conclusione del procedimento di assegnazione delle aree del Piano di Insediamento Produttivo. Abbiamo deciso di non far ricadere sui futuri assegnatari l’ingente costo delle bonifiche. Un radicale cambio di rotta, che ci permette di risolvere una situazione ormai alla deriva".

"Tanti risultati in due anni e mezzo"

Dello stesso avviso il prosindaco del Lido, Paolo Romor: “L’attenzione che questa amministrazione mette per risolvere problematiche del passato - sottolinea - dimostra grande rispetto verso il mandato elettorale che ci è stato dato. In particolare i lidensi in questi ultimi due anni e mezzo hanno potuto toccare con mano quanto il sindaco Luigi Brugnaro e tutta la giunta siano stati in grado di fare per rilanciare l'isola".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tacco11 della famiglia di Federica Pellegrini nel nuovo hotel a 5 stelle di Jesolo

  • Schianto tra due auto, morta una donna

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie» ​

  • L'Amerigo Vespucci torna in laguna in compagnia della nave San Giorgio

  • Donna trovata morta sugli scogli, è una signora di Noale

  • L'Auchan passa a Conad. Sciopero e presidio a Mestre

Torna su
VeneziaToday è in caricamento