Venezia aspetta i 42 milioni dal Cipe, che si fa? "Prima la rete antincendio"

Il sindaco Giorgio Orsoni aspetta di capire innanzitutto se i soldi arriveranno effettivamente da Roma e se potranno essere utilizzati per investimenti: "Saranno opere di tutela della città"

Le priorità da realizzare con i 42 milioni di legge speciale che il Comune di Venezia sta attendendo gli vengano trasferiti dal Cipe sono già state indicate nelle richieste avanzate al Governo e vanno dalla rete antincendio alla gestione dei rifiuti.

"Volendole sintetizzare - spiega il sindaco Giorgio Orsoni - si tratta di lavori a tutela della città; dalla manutenzione a opere innovative, come il completamento della rete antincendio, che è una priorità assoluta, così come l'avvio del progetto di recupero del rifiuto con tecnologie innovative, che porterà a un risparmio non solo dei costi per la raccolta in centro città, ma anche a una riduzione significativa del moto ondoso".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Orsoni, in ogni caso, tiene a precisare un dato: "Prima di tutto - dice - vediamo se questi soldi arrivano effettivamente o no e poi cerchiamo di capire se siano utili o meno ai fini del patto di stabilità. Questo aspetto, infatti, potrà cambiare molto nell'impostazione del bilancio di previsione, perché, se fossero effettivamente utili, potremmo fare degli investimenti importanti, oltre a prevedere un bilancio maggiormente tranquillo anche per le spese correnti". (Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si alza il rischio di contagio, in Veneto regole più severe: lunedì nuova ordinanza

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Moda e calzature in ginocchio

  • Addio a Carlotta, morta nel sonno a 13 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento