Spray al peperoncino contro un marinaio Actv: aggressore bloccato

È successo a bordo di un mezzo della linea 5.1 all'altezza della fermata Zattere. Un 59enne denunciato dai carabinieri

L'imbarcadero Zattere (foto d'archivio)

Ha estratto una bomboletta di spray al peperoncino e l'ha rivolta contro un dipendente dell'Actv, spruzzandogliela direttamente in faccia. Per questo un uomo di 59 anni, veneziano, è stato bloccato e denunciato dai carabinieri nel pomeriggio di venerdì.

L'episodio è avvenuto intorno alle 16 a bordo di un vaporetto della linea 5.1, appena ripartito dall'imbarcadero Zattere. L'aggressore ha agito per futili motivi e con la precisa intenzione di attaccare il marinaio in servizio, un ragazzo di trent'anni. Quest'ultimo, investito dalla sostanza urticante, ha chiesto aiuto al collega, il quale ha subito interrotto la corsa del mezzo e riportato il battello verso l'approdo per permettere i soccorsi.

Il giovane è stato preso in cura dal personale medico e portato all'ospedale, da dove è uscito con una prognosi di un paio di giorni. L'aggressore, invece, è stato quasi subito fermato da un carabiniere fuori servizio che si trovava nelle vicinanze, quindi accompagnato in caserma per gli accertamenti del caso. Con sé aveva anche un coltello di tipo proibito. Alla fine è stato denunciato per i reati di interruzione di pubblico servizio e di porto di oggetti atti a offendere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto a 17 anni: sospetta overdose da psicofarmaci

  • Due casi di overdose in poche ore a Mestre, morto un 24enne

  • Tour fotografico nella ex Sirma, fabbrica abbandonata a Porto Marghera

  • Un bambino sparito dopo scuola è stato ritrovato dopo ore di ricerche

  • Il sindaco Brugnaro risponde alle polemiche di Celentano: «L'ho invitato qui»

  • Trovato il corpo senza vita di Paolo Tramontini

Torna su
VeneziaToday è in caricamento