Ecco il nuovo stadio del Venezia... Coming soon? Il progetto che incanta i tifosi

Il rendering, pubblicato dallo studio Rossetti di Detroit, dà l'idea di come potrebbe cambiare volto l'area di Tessera con la costruzione dell'impianto sportivo. Previsti negozi e hotel

Immagine Nuovo Stadio Venezia - Facebook

Per ora sembra ancora un sogno, ma di fatto qualcosa si muove. A cominciare dal rendering pubblicato dallo studio Rossetti di Detroit. Ecco lo stadio del Venezia FC a Tessera, così come immaginato dal presidente della società Joe Tacopina. Il progetto, come riportano i quotidiani locali, prevede - oltre allo stadio da 25mila posti - un'arena per spettacoli, un albergo da 80 camere, spazi commerciali con negozi. Tre "bolle" più una struttura che si sviluppa in verticale.

La nuova costruzione, più volte invocata da tifosi e cittadini, si candida quindi a diventare il simbolo della "rinascita" della squadra di calcio locale, appena promossa in serie B. Anche perché lo stadio Penzo a Sant'Elena è ormai insufficiente per ospitare eventi di alto livello. Lo studio Rossetti ha firmato alcuni tra i più importanti impianti del mondo, tra cui il Los Angeles Football Club e lo stadio olimpico di Baku. Il sindaco Luigi Brugnaro, che si è sempre detto interessato al progetto, ne ha parlato un paio di settimane fa: "Il nuovo impianto - ha detto - sorgerà in prossimità dell'aeroporto Marco Polo, sui terreni di proprietà della società Immobiliare Casinò di Venezia che saranno messi in vendita. Ospiterà circa 25mila spettatori e sarà una vera e propria cittadella dello sport, con intorno negozi, un albergo, ristoranti".

Per la realizzazione del progetto l'amministrazione comunale - sempre secondo Brugnaro - è in contatto con la Regione e le Ferrovie dello Stato, perché venga realizzata una fermata "Stadio" della metropolitana Smfr. Una stazione che permetterebbe ai tifosi di raggiungere comodamente l'impianto. Il progetto dovrebbe essere pronto entro giugno per essere poi valutato e sottoposto a tutte le verifiche necessarie, poi il bando di gara internazionale con inizio dei lavori nel 2019.

Potrebbe interessarti

  • Zenzero: è davvero un alleato per la nostra salute?

  • Temporali estivi: come proteggersi per evitare rischi

  • 5 consigli per favorire il benessere intestinale

  • Forfora: da cosa è causata e come si combatte

I più letti della settimana

  • Auto contro un platano, morto un 28enne

  • La tragedia di Jesolo: quattro giovani vite spezzate, indagini su un presunto speronatore

  • Quattro giovani hanno perso la vita in un gravissimo incidente a Jesolo

  • Incidente fra mezzi pesanti sulla A4 a San Stino, un morto

  • Grandine come palline da ping pong, attimi di preoccupazione

  • Il papà di Giorgia, unica superstite nello schianto di Jesolo: «Come aver perso figli miei»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento