In 4 stipati in 35 metri quadrati: ma il "mini" era anche un magazzino di merce abusiva

La scoperta è stata fatta dalla polizia locale di Jesolo, in un appartamento di via Dante Alighieri. Sequestrati 1200 prodotti contraffatti, soprattutto occhiali da sole

Un miniappartamento usato come casa ma anche come deposito di merci destinate alla vendita lungo l’arenile. La scoperta è stata fatta dagli agenti della polizia locale di Jesolo, con il “magazzino” individuato in via Dante Alighieri: 35 metri quadrati in cui vivevano anche 4 immigrati bengalesi, stipati con letti a castello.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutta la merce, circa 1200 oggetti, in gran parte occhiali, sono stati sequestrati perché detenuti senza legittima giustificazione, mentre il locatore, il locatario ed il proprietario sono stati sanzionati con verbali di 450 euro cadauno per sovraffollamento abitativo. I controlli, secondo quelle che sono le indicazioni dell’amministrazione comunale, proseguiranno per tutto il periodo estivo anche grazie alle segnalazioni dei cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Controlli più restrittivi su chi torna da fuori Europa: la nuova ordinanza regionale

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento