La notte della superluna: naso all'insù domenica 3 dicembre, tempo permettendo

In arrivo un trittico spettacolare: la prossima inaugurerà il nuovo anno, brillando nel cielo del 2 gennaio; eclissi totale di luna il prossimo 31 gennaio, ma sarà nell'altro emisfero

Domenica 3 dicembre è la notte della Superluna. Se nuvole e pioggia non disturberanno, si potrà ammirare la Luna piena nel momento in cui avrà raggiunto la massima vicinanza rispetto alla Terra e apparirà più grande nel cielo. Spettacolo da non perdere, che sarà il primo della serie: quella successiva inaugurerà il nuovo anno, brillando nel cielo del 2 gennaio, seguirà la Superluna del 31 gennaio, che coinciderà con l'eclissi totale di Luna. Quest'ultimo fenomeno, però, sarà visibile soltanto dall'Australia.

L'unica Superluna piena del 2017

Nel 2017 ci sono state quattro Superlune nuove, ma è stato impossibile vederle. "Quella del 3 dicembre - ha osservato l'astrofisico Gianluca Masi - sarà l'unica Superluna piena. Apparirà circa il 7% più grande e un po' più luminosa della media (del 16%), ma solo un osservatore esperto potrà rendersene conto. Sarà - ha rilevato - una preziosa occasione per ammirare il nostro satellite naturale nel contesto del cielo notturno". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Spettacolo subito dopo che il sole è calato

La distanza dalla Terra sarà pari a 357.495 chilometri, contro la distanza media di poco più di 384.000 chilometri. Al confronto, la più piccola luna piena nonché la meno brillante del 2017, quella del 9 giugno, era distante dalla Terra 406.268 chilometri, vale a dire la Superluna piena del 3 dicembre è circa 50.000 chilometri più vicina. A rendere più facile osservare la Superluna nuova è anche l'orario: "Lo spettacolo della Luna piena, ancor più quello della Superluna, è massimo al suo sorgere, ovvero al calar del Sole, o al tramonto del nostro satellite, ossia all'alba", conclude Masi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Assembramenti fuori dai locali, gente senza mascherina: così torniamo indietro»

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

  • Maneggio in fiamme: feriti padre e figlia, morti quattro cavalli

  • Pericoloso inseguimento in laguna, giovane sperona la volante: 25enne arrestato

  • Trova il padre senza vita in casa

Torna su
VeneziaToday è in caricamento