Turismo, la Giunta di Jesolo mantiene inalterata la tassa di soggiorno per il 2016

Secondo quanto calcolato dagli uffici comunali, la tassa dovrebbe generare un gettito superiore ai 2 milioni e 700mila euro. Si va da 2 euro per i 5 stelle a 60 centesimi per 1 stella

Tassa di soggiorno nel Comune di Jesolo confermata con lo stesso importo anche per il 2016. A deciderlo è stata la Giunta con una delibera approvata nell’ultima seduta, una decisione che riguarderà il periodo che va dal 1 giugno fino al 30 settembre. Secondo quanto calcolato dagli uffici del turismo e del bilancio del Comune il gettito per il 2016, stando al numero di presenze registrate nel 2015 (5.280.000), dovrebbe attestarsi attorno ai 2 milioni e 720mila euro.

La tassa di soggiorno verrà applicata con i seguenti criteri per persona per ogni pernottamento fino ad un massimo di 7 pernottamenti consecutivi. 2 euro Hotel 5 Stelle, 1,50 euro per i 4 stelle, 1 euro per i 3 stelle, 0,60 euro per i 2 stelle, 0,50 per 1 stella. Per quanto riguarda i campeggi il criterio sarà di applicare 1 euro per i 3 stelle, 0,60 per i 2 stelle, 0,50 per quelli ad 1 stella. Le altre attività ricettive, quindi gli appartamenti, avranno un imposta di tassa di soggiorno fissa pari a 60 centesimi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ribadiamo che il gettito che ogni anno il Comune incassa proveniente dalla tassa di soggiorno viene poi utilizzato oltre che per l’organizzazione degli eventi della stagione anche per il mantenimento dell’ufficio Iat da poco rinnovato secondo la nuova normativa Regionale degli Ogd e l’accordo sottoscritto con la città metropolitana - spiega l’assessore al turismo Daniela Donadello - e, inoltre, per le manutenzioni e il rinnovo della tecnologia sia degli apparati tecnici per gli uffici che per le sale del centro congressi Kursaal di piazza Brescia, il gettito viene anche utilizzato per spese alle partecipazioni delle fiere in Europa e per la stampa del materiale turistico che viene poi diffuso secondo i canali tradizionali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si alza il rischio di contagio, in Veneto regole più severe: lunedì nuova ordinanza

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Addio a Carlotta, morta nel sonno a 13 anni

  • Controlli più restrittivi su chi torna da fuori Europa: la nuova ordinanza regionale

Torna su
VeneziaToday è in caricamento