Motoscafo urta un palo e va in secca, soccorso dai vigili del fuoco

È accaduto venerdì pomeriggio dopo le 16.30, davanti all'isola della Madonna del Monte. A causa dell'urto si sono aperte due falle sullo scafo dell'imbarcazione

Un motoscafo è finito in secca venerdì verso le 16.30, dopo aver urtato contro un palo semisommerso tra Burano e Murano, davanti l’isola della Madonna del Monte. I vigili del fuoco sono intervenuti per soccorrere l'imbarcazione, sullo scafo della quale, a causa dell'urto, si sono aperte due falle. 

Il fatto

Il pilota che era da solo a bordo, appena ha visto l’acqua entrare in barca ha prontamente indirizzato il motoscafo nella parte bassa della laguna dove si è arenato. I vigili del fuoco hanno raggiunto con un’autopompa lagunare l’imbarcazione, iniziando le operazioni di aspirazione dell’acqua dallo scafo, mentre le due falle sono state tappate in maniera provvisoria. Il motoscafo è stato assistito dai pompieri fino al cantiere navale dove avverranno le riparazioni. Le operazioni di soccorso sono terminate dopo circa due ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto a 17 anni: sospetta overdose da psicofarmaci

  • Due casi di overdose in poche ore a Mestre, morto un 24enne

  • Un bambino sparito dopo scuola è stato ritrovato dopo ore di ricerche

  • Tour fotografico nella ex Sirma, fabbrica abbandonata a Porto Marghera

  • Il sindaco Brugnaro risponde alle polemiche di Celentano: «L'ho invitato qui»

  • Trovato il corpo senza vita di Paolo Tramontini

Torna su
VeneziaToday è in caricamento