Si finge un tecnico Sky e truffa un anziano per migliaia di euro

Un 33enne di Caorle è stato arrestato dai carabinieri dopo la denuncia di un pensionato di Torre di Mosto

Si è presentato come un tecnico Sky a casa di un anziano e, simulando degli interventi che non ha mai effettuato, lo ha derubato. Protagonista, C.A., un 33enne di Caorle che è stato arrestato. L'uomo era già stato condannato per fatti analoghi e la pena, di 18 mesi, era stata convertita nella misura dell'affidamento ai servizi sociali, che adesso è stata revocata. 

L'episodio è avvenuto a Torre di Mosto lo scorso agosto. Il falso tecnico si è fatto consegnare dal pensionato una carta di credito con la quale ha prelevato mille euro attraverso un Pos riconducibile a un'azienda di vendita di alimenti intestata a suo nome ma risultata chiusa a giugno. Ha effettuato, inoltre, quattro prelievi con il bancomat dell'anziano e gliel'ha restituito.

La vittima inizialmente non si era accorta di essere stata derubata e solo più tardi ha sporto denuncia ai carabinieri che, al termine dell'indagine, hanno identificato il truffatore. Nell'auto della fidanzata del 33enne è stato trovato il Pos utilizzato per le transazioni. L'uomo è stato accompagnato nel carcere di Santa Maria Maggiore a Venezia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un bambino sparito dopo scuola è stato ritrovato dopo ore di ricerche

  • Due casi di overdose in poche ore a Mestre, morto un 24enne

  • Tour fotografico nella ex Sirma, fabbrica abbandonata a Porto Marghera

  • Trovato il corpo senza vita di Paolo Tramontini

  • Il Comune di Venezia si prepara alla possibile neve di domani

  • Il sindaco Brugnaro risponde alle polemiche di Celentano: «L'ho invitato qui»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento