Versa caparra di mille euro per comprare la macchina nuova: truffata

I carabinieri hanno denunciato una 23enne che aveva raggirato una donna trevigiana

Quell'annuncio sembrava proprio un affare. Così ha contattato l'inserzionista, una ragazza veneziana di 23 anni. Dopo la trattativa, una 46enne di Riese Pio X (Treviso,) ha versato sul conto della giovane mille euro ma, una volta ricevuto il pagamento, quest'ultima non si è più fatta viva. 

La vittima della truffa si è rivolta ai carabinieri di Riese che hanno avviato un'indagine e sono riusciti a identificare la 23enne, che è stata denunciata. La ragazza aveva aperto un conto postale per farsi versare la caparra e potrebbe essere coinvolta in altri raggiri.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto a terra, morta una ragazza di 29 anni

  • Schianto tra due auto, morta una donna

  • L'Amerigo Vespucci torna in laguna in compagnia della nave San Giorgio

  • Incidente mortale di Eraclea, il motociclista aveva bevuto

  • Donna trovata morta sugli scogli, è una signora di Noale

  • Travolto da un'auto, morto un pensionato di 63 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento